Smart working anche in vacanza grazie a questo nuovo camper rivoluzionario: come funziona

Pubblicato il giorno

da Loris Porciello

nella categoria: News

Lo smart working potrà essere svolto anche in vacanza. Tutto questo grazie al rivoluzionario nuovo camper: come funziona e quanto costa.

Sonon tantissime le persone che proprio non riescono a staccarsi dal lavoro, nemmeno quando sono in vacanza. Questa caratteristica è la croce specialmente di chi lavora in smart working. Adesso però con il nuovo camper rivoluzionario è possibile lavorare senza alcun problema: andiamo a vedere tutte le caratteristiche.

Smart Working camper
Come viene rivoluzionato il mondo dello smart working – machedavvero.it

Lo smart working ha rivoluzionato il mondo del lavoro. Anche in occidente si è iniziato a lavorare da casa, direttamente dal proprio laptop. Chi si è trovato bene lavorando in questa maniera ha scelto di non voler tornare in ufficio, questo però ha comportato una difficoltà nello staccare dalla propria professione anche quando si è in vacanza. Sono sempre più giovani però che decidono di portare il lavoro con sé anche durante quelli che dovrebbero essere i giorni di pausa.

Potrebbe essere un buon modo per passare il tempo lavorare durante un viaggio in camper. Questo non solo permette di continuare a guadagnare, ma consente anche di scoprire nuovi posti senza essere vincolato alle tradizionali sistemazioni alberghiere. Così sarà possibile godere di paesaggi mozzafiato e fermarsi dove si desidera, il tutto continuando a lavorare. In questo senso è arrivato il nuovo camper della Skoda che vi permette di fare tutto ciò. Scopriamo tutte le caratteristiche del veicolo rivoluzionario.

Smart working, con il nuovo camper di Skoda non lo abbandoni mai: cosa bisogna sapere

Di recente Skoda ha sviluppato un camper perfetto per lavorare da remoto e nel contempo viaggiare. Stiamo parlando del Rodiaq, un modello sperimentale anche conosciuto come “l’ufficio mobile perfetto. Questo è il frutto del lavoro di 29 aprendisti della Scuola professionale Skoda, in grado di dedicare oltre 2.000 ore di lavoro nell’autunno del 2022 per creare un veicolo multifunzionale da campeggio e ufficio mobile. Il camper si promette di essere la soluzione adatta ai nomadi digitali che amano lavorare, viaggiare e rilassarsi.

Smart Working camper
Il nuovo camper sperimentale della Skoda – Credits: YouTube.it – machedavvero.it

Gli apprendisti della Skoda hanno presentato il veicolo rivelando che questo permette di adattare lo smart-working allo spirito avventuriero. Inoltre questa è la prima Škoda Student Car basata sul SUV Škoda Enyaq e quindi l’alimentazione è completamente elettrica a batteria. Sono diverse le modifiche esterne ed interne che permettono di lavorare in maniera comfortevole, anche quando si è in viaggio, in campeggio o all’aria aperta. Il veicolo è una combinazione tra un SUV ed un camper progettato per i nomadi digitali.

Al suo interno è presente anche uno schermo da 27 pollici, una docking station ed una connessione internet dedicata. Terminato il lavoro, l’ambiente potrà essere trasformato in un accogliente salotto che comprende anche il letto matrimoniale e la tv per il relax. Al momento stiamo parlando di quello che è ancora un prototipo ed ancora non è in produzione. Per questo motivo il prezzo verrà scoperto solo una volta che il veicolo verrà reso pubblico.

Impostazioni privacy