Auto, ne vuoi una che costi meno di 15.000 euro? Ecco su quali puntare

Pubblicato il giorno

da Giovanni Messi

nella categoria: News

Le auto al giorno d’oggi hanno dei prezzi molto elevati, ma ce ne sono alcune che possono essere vantaggiosi. Ecco quali.

Il mondo delle auto vive un periodo di forti rincari, che hanno portato all’aumento dei costi di produzione, che poi si riflettono sui prezzi proposti alla clientela. In questi anni ci sono stati aumenti del 15-20% sui prezzi delle vetture, un incremento molto difficile da sostenere, ed infatti, il 2022 è stato un anno in cui le vendite sono a dir poco crollate, un segnale non certo rassicurante anche in chiave futura.

Auto ecco le più economiche
Auto grande notizia – Machedavvero.it

Tuttavia, negli ultimi mesi c’è stato qualche passo in avanti, soprattutto per il mercato dell’auto europeo che ha dato degli importanti segni di ripresa. Oggi vi parlaremo di quelle che sono le vetture meno costose in assoluto nel nostro paese, quele che vi permetteranno di spendere poco e di avere comunque una qualità di alto livello. Andiamo a scoprire quali sono di preciso.

Auto, ecco quelle che costano meno

Nelle prossime righe, vi parleremo delle 3 auto utilitarie più economiche in assoluto, dei modelli che vi daranno una bella mano per risparmiare sul fronte dell’acquisto di una vettura. Come detto, al giorno d’oggi vediamo dei continui aumenti, ma in questi casi vi daremo una mano a scegliere per il meglio. Ecco quali sono le offerte che sono meno costose.

Fiat Panda che prezzo
Fiat Panda grandi sconti (ANSA) – Machedavvero.it
  • Fiat Panda: Questo modello è il più famoso in assoluto nel nostro paese, dal momento che costa solo 14.600 euro e che è il padrone assoluto sul fronte delle vendite. Infatti, in ogni mese riesce a vendere il doppio delle unità rispetto alle sue rivali, che di solito sono capitanate dalla Lancia Ypsilon o similari, ovviamente sempre del settore utilitarie. La versione ibrida da 70 cavalli con 70 cavalli di potenza costa leggermente di più, ma sempre attorno ai 15.000 euro. Una grande novità arriverà il prossimo anno con il nuovo modello, che sarà un B-SUV. Quello dotato del motore termico e del sistema Mild Hybrid, secondo le indiscrezioni, verrà a costare circa 13-14 mila euro;
  • Kia Picanto: Ancora più economica è questa creatura del marchio coreano, che fa parte del gruppo Hyundai. Pensate che questa piccola utilitaria può essere acquistata a soli 13.650 euro, ed è dotata di un motore da 1.0 litri 3 cilindri in linea. La sua lunghezza è nell’ordine dei 3,60 metri, il che significa che è molto compatta ed ha la capacità di essere un’auto da città a dir poco perfetta. Di certo, fa molta paura anche ai marchi europei, dal momento che dall’Asia arrivano di frequente gioiellini molto economici e che comunque hanno dalla loro dei grandi vantaggi dal punto di vista della guida e del comfort;
  • Dacia Sandero: Si tratta del modello più economico in assoluto presente sul mercato, con il prezzo che parte solo da 10.753 euro, ed è anche disponibile con una variante GPL che è molto interessante, ecologica e che aiuta a diminuire i consumi. A soli 13.250 euro c’è anche la Streetway Essential, ed è davvero difficile scegliere la migliore quando c’è una scelta così vasta.
Impostazioni privacy