Come posso spiare WhatsApp di mia moglie?

Pubblicato il giorno

da Claudio Garau

nella categoria: Lifestyle

Spiare Whatsapp la moglie è possibile grazie ad uno strumento innovativo. Scopri di che si tratta.

Le relazioni di coppia dovrebbero sempre essere caratterizzate da comunicazioni trasparenti e sincere, al fine di evitare tensioni e rischi di rottura del legame sentimentale o matrimoniale. Ma talvolta la gelosia prende il sopravvento, con evidenti ripercussioni nella vita coniugale.

Spiare Whatsapp con uno strumento pratico
Come scoprire le chat Whatsapp del partner? (Machedavvero.it)

Oggi le nuove tecnologie possono agevolare relazioni extra oppure le avventure e, proprio per questo, non sono di certo rari i casi in cui il marito, la moglie o il fidanzato/a vorrebbe dare un’occhiata all’applicazione Whatsapp del partner, per scoprire se davvero è in ballo un tradimento o una relazione extramatrimoniale.

Ebbene, chiariamolo subito: è possibile ‘spiare’ il Whatsapp di un altro telefono, e farlo gratis. Come? Procedi nella lettura e lo scoprirai.

Spiare Whatsapp del marito o della moglie: le app parental control

Tra le soluzioni più pratiche per spiare WhatsApp di un altro telefono senza alcun costo, c’è la vasta categoria di app cd. parental control. Queste applicazioni si trovano negli store sul web anche gratuitamente e, se configurate nel modo opportuno, possono consentire di spiare le attività del partner su Whatsapp.

Tra i vari esempi che si potrebbero fare, c’è mSpy, una ottima app per il controllo parentale utilizzabile nei dispositivi Android e iOS. Di fatto essa nasce per controllare le attività dei figli quando sono lontani da casa, ma al contempo può essere sfruttata per saperne di più sulle chat Whatsapp del proprio partner.

In particolare quest’app consente di sapere dove si trovano altri utenti con il sistema di localizzazione GPS, ma non solo: con questo strumento digitale è possibile monitorare le app come WhatsApp e servirsi di funzioni complementari come ad esempio lo screen recorder.

Whatsapp e strumenti per spiarlo
Come spiare il Whatsapp del partner? (Machedavvero.it)

La comunicazione di coppia come soluzione

Vero è però che spiare le conversazioni di WhatsApp (o di ogni altra piattaforma) senza l’accettazione della persona coinvolta è moralmente scorretto e implica possibili violazioni della sfera della privacy. Ecco perché, prima di considerare l’ipotesi del monitoraggio Whatsapp del partner, è preferibile affrontare il problema con la comunicazione trasparente e costruttiva.

D’altronde la fiducia reciproca è a fondamento di una relazione sana, conseguentemente la violazione della privacy del partner potrebbe danneggiare in modo irreparabile il legame e la sottostante fiducia. Ed è chiaro che se il partner scopre le attività di controllo Whatsapp, la possibile lite conseguente costituirebbe un pericolo per la prosecuzione del matrimonio.

Impostazioni privacy