È uno degli attori più amati del cinema italiano, riconoscete questo bambino con lo sguardo furbo?

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Gossip e Spettacolo

Il bambino con lo sguardo furbo in foto è uno degli attori più amati del cinema italiano, lo avete riconosciuto? I suoi film sbancano il botteghino.

È stata pubblicata di recente questa fotografia e a condividerla con il pubblico è stato lo stesso attore tramite il suoi profilo Instagram, raccontando anche un piccolo aneddoto del suo passato.

Cinema italiano: attore bambino
Uno degli attori italiani più amati da bambino (Instagram @leonardo_pieraccioni) – macheavvero.it

Sono tantissimi i personaggi che appartengono al mondo dello spettacolo che decidono di condividere con i loro fan un momento privato della loro vita che magari appartiene al passato. È stato proprio questo il caso di uno degli attori più amati e simpatici del cinema italiano, un di quelli che ha fatto la storia con i suoi tanti film. Il bambino nella foto con quello sguardo e quel sorriso da furbetto non è però solo un attore, ma è anche regista dei suoi film.

Attore e regista del cinema italiano: chi è il bambino

I fan dell’attore e gli appassionati di cinema di certo avranno già capito chi è il bambino che si vede nella foto. Tra gli altri indizi che si possono dare per far arrivare alla soluzione è che si tratta anche di un sceneggiatore, cabarettista, comico e conduttore televisivo, in tanti anni di carriera è riuscito a diventare uno dei punti di riferimenti per l’intera settima arte.

Cinema italiano: attore regista bambino
Nella foto da bambino è Leonardo Pieraccioni (Ansa) – macheavvero.it

Stiamo parlando ovviamente di Leonardo Pieraccioni, attore e regista di grande successo del cinema italiano. Ha condiviso la foto di quando era bambino sul suo profilo Instagram, raccontando un aneddoto del suo passato in merito al fatto che qualcuno sta iniziano a programmare il Capodanno 2023.

Pieraccioni ha raccontato che si ricorda ancora oggi i 31 dicembre passati a casa della nonna quando aveva 6/7 anni e che lo rendeva agitato ed eccitato allo stesso tempo per l’arrivo della mezzanotte. La nonna per l’occasione comprava sempre una delle bottigliette piccole di spumante perché non l’avrebbe bevuta nei giorni scorsi, ma che serviva solo per “bagnarsi le labbra” perché portava bene ed era di buon augurio.

L’attore ha confessato poi che un anno la nonna sbagliò a comprare la bottiglia e prese quella con il tappo che si svitava, a mezzanotte si rese conto dell’errore e allora lui prese il tappo svitato e lo lanciò per aria urlando “Pumm!”, per poi brindare come tutti gli anni bagnandosi le labbra.

Impostazioni privacy