Lo scrub per avere una pelle più fresca e giovane? Scopri come funziona

Pubblicato il giorno

da Claudio Garau

nella categoria: News

Pulire la pelle e favorirne la rigenerazione è un’operazione semplice grazie allo scrub. In sintesi ecco cos’è e come trarne vantaggio.

Il nostro organismo ‘ringiovanisce’ ogni mese se pensiamo che le cellule della nostra pelle si rinnovano in modo regolare dopo 28 giorni.

I benefici dello scrub
Lo scrub e suoi benefici per la pelle (Machedavvero.it)

Si tratta di un processo naturale, ma che può essere agevolato dall’azione mirata del cd. scrub esfoliante.

Di seguito parleremo di questo trattamento di bellezza, che ha la peculiarità di rendere viso e corpo puliti in profondità. Come funziona? Ecco qualche dettaglio.

Cos’è lo scrub?

La definizione è semplice. Lo scrub consiste in un trattamento dermocosmetico esfoliante con cui è possibile:

  • rimuovere le cellule morte della pelle;
  • liberare i pori dalle impurità localizzate sulla sua superficie più esterna, l’epidermide.

La parola inglese significa ‘strofinare’ ed infatti, quando si parla di scrub, l’azione è proprio quella di una pulizia profonda e accurata. In commercio i più noti scrub sono creme o gel e includono al loro interno delle micro particelle solide che, proprio tramite l’azione di sfregamento, riescono ad eliminare le cellule morte – favorendo il citato e periodico rinnovamento della pelle. A livello di composizione, lo scrub è formato da una base cremosa (o liquida/oleosa) e da una componente abrasiva o esfoliante.

I vantaggi dello scrub

L’esfoliazione tramite scrub permette alla pelle di avere un aspetto più levigato, compatto e luminoso.
La frequenza d’utilizzo non è identica per tutti, ma cambia da persona a persona e varia sulla scorta dall’età e dal tipo di pelle.

In ogni caso, il trattamento esfoliante detto scrub è preferibile nelle ore serali, al fine non di irritare maggiormente la cute nelle attività giornaliere. Chi si serve dello scrub per migliorare la sua pelle, inoltre, farà bene ad evitare l’esposizione ai raggi ultravioletti (UV) artificiali o naturali – subito dopo l’applicazione.

Lo scrub e i suoi benefici
Tutti i benefici del trattamento dermocosmetico dello scrub (Machedavvero.it)

Più nel dettaglio, lo scrub corpo è sì raccomandato al fine dell’esposizione ai raggi del sole, ma anche per preparare la pelle a una doccia d’idratazione e all’applicazione posteriore di una crema nutriente. Come si può notare, vi sono più strumenti che, combinati assieme, conferiscono benefici alla pelle.

Al contempo lo scrub viso è un valido metodo per pulire a fondo la cute e ottenere, durante la stagione estiva, un’abbronzatura uniforme e più duratura.

Conclusioni

Dopo un trattamento come lo scrub, la pelle riavrà la sua tipica luminosità e sarà in grado di ricevere – e sfruttare al meglio – le sostanze funzionali nei trattamenti idratanti e nutrienti. Ecco perché svolgere regolarmente l’esfoliazione permette di conservare la cute rivitalizzata e levigata, di fatto facendo apparire più giovani e freschi.

Impostazioni privacy