Pagamenti INPS dicembre 2023: le date ufficiali di tutti i bonus Natale

Pubblicato il giorno

da Valentina Trogu

nella categoria: News

Pochi giorni e inizierà l’ultimo mese dell’anno. Le date dei pagamenti INPS sono definite, pronte a segnarle sul calendario? L’elenco è lungo.

Tra pensioni, tredicesime, Assegno Unico, Bonus e conguagli i cittadini riceveranno somme più alte a dicembre rispetto i mesi precedenti.

Pagamenti INPS dicembre 2023
Pagamenti INPS dicembre 2023 (Machedavvero.it)

Dicembre è tra i mesi più attesi dell’anno sia perché arrivano le festività natalizie a rallegrare le strade delle città e le abitazioni sia perché viene pagata la tredicesima. Lavoratori e pensionati non vedono l’ora di ricevere la mensilità aggiuntiva per risollevare il conto in banca oppure per pagare spese accumulate o per togliersi uno sfizio come la settimana bianca.

Il calendario dei pagamenti INPS sarà particolarmente intenso nel 2023 perché oltre alla tredicesima ci sono altri versamenti aggiuntivi come il conguaglio relativo all’inflazione per i pensionati, il Bonus tredicesima e la quattordicesima erogata ai neo 64enni. Tutte queste misure saranno erogate insieme, con la pensione di dicembre.

Tutti i pagamenti INPS in arrivo, sarà un Natale più sereno

I pensionati saranno i primi a ricevere la pensione più gli extra previsti per dicembre. Dal 1° dicembre otterranno l’accredito coloro che ricevono i soldi su conto corrente bancario, postale, sul Libretto di Risparmio, sulla PostePay Evolution o ritirano la pensione in contanti dagli ATM bancari o Postamat.

Le date dei pagamenti di dicembre
Quando vengono pagate le prestazioni a dicembre (Machedavvero.it)

Chi ritira la pensione in contanti presso un Ufficio Postale dovrà rispettare la turnazione. Il giorno 1 sarà la volta dei pensionati il cui cognome inizia dalla A alla C, sabato 2 dicembre dalla D alla K (solo di mattina), lunedì 4 dicembre dalla L alla P e martedì 5 dicembre dalla Q alla Z.

A dicembre arriverà anche la mensilità a chi ha fatto domanda di Supporto per la Formazione e il Lavoro. Le date coincidono con quelle di erogazione dell’RdC per chi ancora lo percepisce. Parliamo del 15 dicembre se la domanda è stata inoltrata a novembre e del giorno 27 dicembre se le richieste risultano inoltrate entro il 15 dicembre.

Partiranno a breve anche i pagamenti dell’Assegno Unico per le famiglie con figli a carico. Una data precisa non c’é, solitamente arrivano tra la seconda e la terza settimana del mese. Dovranno attendere l’ultima settimana, invece, i richiedenti che hanno inviato domanda a novembre.

La NASPI viene corrisposta a seconda del momento della domanda, non c’è una data unica per tutti. Stesso discorso per i pagamenti della cassa integrazione in deroga, delle altre casse integrazione o del Fondo per l’artigianato.

Per avere indicazioni più precise sulle tempistiche basta consultare il cedolino che l’INPS mette a disposizione del cittadino nell’Area MyINPS.

Impostazioni privacy