Tantissime sorprese nel cedolino pensione di dicembre, dove consultarlo e tutte le novità

Pubblicato il giorno

da Valentina Trogu

nella categoria: News

Il cedolino della pensione è un documento che permette ai pensionati di verificare le somme. L’INPS lo pubblica nella sezione MyINPS del sito ufficiale.

Curiosi di sapere quale sarà l’importo della pensione di dicembre? Vi indicheremo come procedere rivelandovi un segreto. Il prossimo mese le somme erogate saranno più alte.

Cedolino della pensione di dicembre, come consultarlo
Cedolino della pensione di dicembre, come consultarlo (Machedavvero.it)

I pensionati attendono con ansia i primi giorni del mese perché arriva la pensione. Significa poter far fronte a spese impreviste, pagare le bollette, permettersi uno sfizio sperando che la somma riesca a soddisfare tutte le esigenze dei successivi trenta giorni.

Non è facile vivere per chi riceve un trattamento minimo o, comunque, una pensione di importo basso. L’attuale costo della vita rende tutto più complicato. Sapere che almeno a dicembre la situazione sarà diversa può far tirare un sospiro di sollievo. A breve, infatti, l’INPS erogherà non solo la pensione ma anche la tredicesima e il conguaglio legato alla rivalutazione nonché il Bonus tredicesima e la quattordicesima. Tanti soldi, dunque, ma come verificare l’importo già da adesso?

Le soprese sul cedolino della pensione di dicembre

Il cedolino si può visualizzare tramite servizio online dell’INPS. Accedendo all’area personale MyINPS con credenziali digitali (SPID, CIE e CNS) si potrà scaricare o leggere il documento verificando quali voci determineranno l’importo finale.

Pensione più ricca a dicembre
Pensione più ricca a dicembre (Machedavvero.it)

Sebbene il pagamento per il mese di dicembre 2023 scatterà il giorno 1° dicembre, è possibile da subito controllare la somma che si percepirà. Raddoppierà per chi è in pensione da prima del 2023 grazie all’erogazione della tredicesima. Parliamo della mensilità aggiuntiva che giunge come un Bonus natalizio.

Oltre alla tredicesima arriverà anche la quattordicesima per i pensionati che hanno compiuto 64 anni di età da luglio 2023  e soddisfano precisi limiti reddituali. E in più la pensione verrà incrementata dall’anticipo del conguaglio di rivalutazione relativo al 2023 nella misura dello 0.8% (la differenza tra inflazione stimata ad inizio anno del 7,3% e inflazione reale dell’8,1%). La perequazione, ricordiamo, sarà totale solamente per le pensioni entro quattro volte il trattamento minimo.

Il conguaglio solitamente viene effettuato ad inizio anno ma il Decreto Anticipi lo ha anticipato alla fine del 2023 per permettere ai pensionati di ottenere un assegno più ricco.

Infine, per alcuni pensionati il cedolino di dicembre conterrà anche la voce relativa al Bonus tredicesima. Si tratta di un aiuto aggiuntivo dedicato a chi ha una pensione entro i 7.538,16 euro, un limite reddituale individuale di 11.074,83 euro e un limite reddituale coniugale di 22.149,66 euro. Il valore del Bonus è di 154,94 euro.

Impostazioni privacy