Bonus di 100€ a famiglia nel 2024: come fare domanda e i requisiti per riceverlo

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

È in arrivo un bonus di 100€ a famiglia nel 2024. Il sussidio spetta per un obiettivo: ecco quali sono i requisiti per riceverlo e come fare domanda.

Da mesi si parla di incentivi e bonus rivolti a determinate platee che ne beneficiano. L’obiettivo dei sussidi economici è aiutare ad affrontare la popolazione su alcune spese ritenute insostenibili. Alcune famiglie potranno contare su questi benefici anche nel 2024.

bonus 100€
A chi spetta il bonus da 100€? (machedavvero.it)

Esattamente come accaduto in questi ultimi anni, le famiglie meno abbienti avranno il diritto di poter fare domanda su alcuni incentivi erogati a livello europeo, nazionale, regionale o comunale. In un’epoca in cui tutto è online è fondamentale avere una connessione Internet più veloce ed è per questo che è stato inserito un sussidio.

Una delle novità del prossimo anno, infatti, è l’introduzione del bonus di 100€ a famiglia per l’uso della connessione Internet. È una buona notizia soprattutto per quelle persone che in casa hanno una connessione lenta e non riescono a beneficiare dei vantaggi del web né per il lavoro e né per lo studio.

Bonus Internet da 100€ a famiglia: come funziona

Alcuni nuclei familiari avranno l’opportunità di ricevere una somma fino a 100€ per la fibra in casa. Si tratta del nuovo bonus Internet per il 2024 che verrà erogato sotto forma di voucher, il cui obiettivo è quello di incentivare la domanda di connettività per le famiglie in banda ultra larga.

bonus famiglia 100 euro
Come richiedere il Bonus Famiglia da 100€

È un importante incentivo economico riconosciuto dietro lo sblocco dei fondi previsto dalla Commissione Europea. Per il momento non si conoscono le modalità di accesso al sussidio, anche se con ogni probabilità si presuppone che lo sportello per inoltrare le domande per la richiesta sarà aperto non prima della metà del 2024.

È bene ricordare che si tratta di una somma nettamente inferiore rispetto a quella del 2022, quando le famiglie hanno beneficiato di un sussidio di 300€ per la connessione Internet. Per potervi accedere probabilmente saranno necessari i requisiti ISEE, ma ancora non sono note le specifiche soglie reddituali. Il bonus in questione prevede anche delle restrizioni legate alla possibile presenza di servizi di connettività a banda larga nell’abitazione.

In generale, però, possiamo dire che il bonus Internet è rivolto a quelle famiglie che avranno l’occasione di accedere a un plafond di 400 milioni di euro, una misura che sarà distribuita su base regionale. L’80% delle risorse economiche che arrivano dall’Europa saranno destinate alle regioni meridionali, un modo per intervenire sulla questione meridionale.

Impostazioni privacy