Google sta per toglierti l’account: non c’è più tempo, ci avevano avvertiti

Pubblicato il giorno

da Veronica Caliandro

nella categoria: Lifestyle

Prestate attenzione al vostro account Google, perché c’è chi rischia di restare senza. Ecco cosa sta succedendo.

Brutte notizie per molti utenti che a breve potrebbero ritrovarsi a dover dire addio al proprio account Google. Ma per quale motivo? Scopriamolo assieme!

Google pronto ad eliminare account inattivi
uomo incredulo (machedavvero.it)

In un mondo all’insegna della tecnologia come quello in cui viviamo, orma tutto sempre essere alla portata di mano. A partire dalle e-mail fino ad arrivare alle ricerche di informazioni di vario genere, sono tanti i servizi online a nostra disposizione.

La maggior parte di questi ci aiutano nel disbrigo delle varie attività quotidiane, rendendole più facili e veloci. Per questo motivo è più che normale che la maggior parte delle persone presti particolare attenzioni alle eventuali novità. Il tutto con la speranza di evitare di perdere l’accesso ad alcuni importanti servizi.

Google avverte, c’è chi rischia di rimanere senza account: il motivo

Proprio in tale ambito si invita a prestare attenzione alle ultime novità in arrivo da casa Google. Il colosso, infatti, è pronto ad eliminare diversi profili. Ma per quale motivo e a partire da quando avrà luogo tale operazione? Ebbene, stando alle ultime informazioni disponibili, sembra che Google a partire dal prossimo venerdì 1 dicembre inizierà ad eliminare gli account che risultano inattivi da almeno due anni.

Google pronto ad eliminare account inattivi
ragazza incredula (machedavvero.it)

Come reso noto dalla Cnn, Google ha annunciato questa nuova politica già lo scorso maggio. Ha quindi motivato tale decisione come volta a prevenire possibili rischi per la sicurezza. Questo perché gli account più vecchiotti presentano un rischio maggiore di essere vittima di attacchi informatici, phishing e spam. Essendo inutilizzati, infatti, è facile presumere che i relativi utilizzatori non prestino particolare attenzione ai vari movimenti, rendendo di fatto tali account molto vulnerabili.

Come spiegato da Oren Koren, cofondatore della società di sicurezza informatica Veriti, alla Cnn, così come riportato dall’Ansa: “Rimuovendo in modo proattivo questi account, Google riduce efficacemente la superficie di attacco a disposizione dei criminali informatici. Questa azione di Google esemplifica una tendenza più ampia nel settore, ossia adottare misure preventive per rafforzare il panorama generale della sicurezza digitale”.

A partire dallo scorso mese di agosto, pertanto, Google sta provvedendo ad avvisare i soggetti interessati. I primi ad essere cancellati saranno i profili creati e non visitati. Nel caso in cui si desideri ovviare a tale cancellazione non bisogna fare altro che effettuare un accesso al proprio account. In alternativa è sufficiente accedere a qualsiasi altro servizio di Google, come ad esempio guardare un video, svolgere una ricerca online oppure leggere una e-mail.

Impostazioni privacy