Hai un account Gmail? Potrebbe sparire a giorni: controlla subito se sei in pericolo

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Molti account Gmail potrebbero essere in pericolo e cancellati tra pochi giorni: controlla subito se fai parte dell’elenco di Google.

Google ha preso una decisione destinata a segnare milioni e milioni di account presenti sulla sua piattaforma Gmail. Durante il processo di cancellazione saranno toccati anche i profili di Drive, Photos e Docs. Per questo motivo diventa fondamentale controllare se anche il proprio account è in pericolo.

Gmail addio account
Google è pronta a cancellare milioni di account Gmail – machedavvero.it

L’azienda di Mountain View è concentratissima nel fornire agli utenti un’esperienza sempre più sicura e stabile, riducendo al massimo il pericolo delle truffe online che possono generarsi anche tramite il loro sistema di casella di posta elettronica. In questo scenario rientra la decisione di Google di eliminare tanti account a rischio hackeraggio e spam. Vediamo quali sono i requisiti che conducono alla cancellazione di un account Gmail.

Google chiude milioni di account Gmail: cosa sta succedendo

Google ha deciso di dare il via alla cancellazione degli account non usati da molto tempo, quelli inattivi da più di due anni. Come anticipato in precedenza, la mossa dell’azienda è fatta per ridurre drasticamente il rischio hackeraggio e spam dovuto al fatto che, come spiegato da Google, quei profili hanno password vulnerabili o riutilizzate e potrebbero essere facilmente compromessi.

gmail
Cancellati gli account Gmail inattivi (Machedavvero.it)

Il colosso di Mountain View considera inattivi quegli account che non hanno effettuato alcun accesso nell’ultimo biennio. Per accesso si intende non solo l’invio o la lettura di e-mail ma anche il semplice login ai servizi di Google come Docs, Drive, Calendario, Meet, Photos e YouTube. Ragion per cui chi ha utilizzato anche solo uno di questi servizi può stare decisamente tranquillo perché il suo account sarà considerato attivo.

L’eliminazione degli account inattivi riguarda solo quelli personali e non quelli aziendali, delle organizzazioni, scolastici o istituzionali. Per loro esistono alcune eccezioni che non permettono la cancellazione neanche con i due anni di inattività.

Chi ha un account Gmail inattivo e vuole evitare la cancellazione deve effettuare l’accesso e utilizzarlo almeno una volta ogni due anni. Ad ogni modo, Google prima della cancellazione vi raggiungerà con un avviso in cui si notifica l’imminente processo che vedrà protagonista il vostro account. Insomma, la decisione di Google è presa e condurrà sicuramente all’obiettivo stabilito, dall’altra parte gli utenti devono ben controllare i propri account per non ricevere delle sgradite sorprese.

Impostazioni privacy