Pancia piatta, elimina questi cibi e scegli questi altri, così ritrovi la forma perfetta

Pubblicato il giorno

da Stefania Guerra

nella categoria: Lifestyle

Quando si parla di pancia piatta spesso si pensa al dimagrimento o esercizi per le donne, ma gli uomini cosa devono fare?

La maggior parte degli uomini, se decide di mettersi a dieta, è perché desidera “buttare giù la pancetta” e magari cominciare a scolpire un po’ gli addominali.

dieta per eliminare grasso addominale e avere pancia piatta
Anche gli uomini desiderano avere una pancia piatta e addominali scolpiti – Machedavvero.it

Per ritrovare la forma esistono tante diete e programmi, e come possiamo immaginare si tratta di strategie che cambiano in base al sesso, perché l’organismo di una donna e di un uomo sono profondamente diversi.

Ecco che se un soggetto maschio desidera perdere il grasso addominale dovrà intraprendere un percorso ad hoc. La buona notizia è che gli uomini riescono più velocemente delle donne a perdere peso.

La dieta uomo per ottenere una pancia piatta, ecco cosa mangiare, a cosa rinunciare e i consigli degli esperti

Uno dei motivi per cui gli uomini hanno la pancetta è il consumo di alcolici e/o bibite gasate. Va da sé che il primo step per avere addominali scolpiti è togliere dal menù le bevande citate.

bere birra fa gonfiare la pancia
Per avere una pancia piatta il primo passo è eliminare gli alcolici – Machedavvero.it

Nella dieta adatta a un uomo, però, ci sono alcune differenze rispetto a quelle che solitamente conosciamo per le donne. Il primo consiglio degli esperti è quello di aumentare l’assunzione di proteine (tramite piatti a base di pollo, tacchino e pesce) e ridurre i carboidrati. Questi non andranno eliminati del tutto ma ridotti consistentemente e sarebbe preferibile concentrarli in un piatto unico.

Sicuramente ogni soggetto deve valutare la singola situazione con un nutrizionista o col proprio medico, ma gli esperti danno alcuni suggerimenti generici su cosa mangiare a pranzo e a cena.

Preferire un piatto unico a pranzo è il primo dei consigli che potrebbe portare a miglioramenti visibili in breve tempo. Mangiare un solo piatto permette di tenere sotto controllo le calorie, ovviare alla mancanza di tempo della pausa lavoro e di sostituire la voglia di cedere a pizze, focacce e cibi industriali, che vanno inevitabilmente ad aumentare il giro vita.

  • le fibre sono fondamentali e dunque si potrebbe portare in ufficio una porzione di pasta e fagioli, o condita cn broccoli saltati in padella, così come carciofi e piselli poco conditi. Non deve mancare un frutto come una mela, una pera o una prugna fresca.

A cena, invece, si devono aumentare le porzioni di verdure e in questo senso c’è ampia libertà di scelta tra insalate e verdure da consumare in padella o fresche. Una ricetta salutare è composta da un mix di radicchio, lattuga, ravanelli, avocado, sedano e finocchi, con un po’ di olio extra vergine di oliva e succo di limone. Il contorno è ideale se accompagnato da pesce al vapore.

Naturalmente durante la dieta è necessario bere molti liquidi e se possibile fare anche esercizio fisico, con allenamenti mirati a rinforzare la muscolatura addominale, come ad esempio i plank.

Impostazioni privacy