Qual è il segno zodiacale più sfortunato?

Pubblicato il giorno

da Claudio Garau

nella categoria: News

I 12 segni zodiacali, come si sa, hanno ognuno peculiarità e difetti. Tra essi, qual è quello che attira più negatività o più sfortunato?

C’è chi ci crede, fondando le azioni della sua giornata su ciò che dice l’oroscopo giorno dopo giorno, chi mostra una semplice curiosità senza dare troppa importanza alle previsioni dell’astrologo e chi invece ritiene che suddividere le persone per segni zodiacali e, sulla base di ciò, indicare l’andamento della vita sul piano del lavoro, della fortuna, della salute e dei soldi, sia una cosa priva di senso.

Il segno zodiacale più sfortunato
Qual è il segno zodiacale più sfortunato? (Machedavvero.it)

Ciò non toglie che oggigiorno il settore degli oroscopi e delle previsioni astrologiche sia assai gettonato, e specialmente verso la fine dell’anno solare, in cui non poche persone si chiedono come potrà andare l’anno che verrà. Ebbene, tra i tanti quesiti tipici della materia, ce n’è uno che ricorre spesso ed è il seguente: qual è il segno zodiacale più sfortunato? Ovvero, qual è quel segno che rispetto a tutti gli altri tende maggiormente ad avere difficoltà o imprevisti nella vita di tutti i giorni? Ecco la risposta.

Pesci è il segno zodiacale più sfortunato, ma con una precisazione

Una premessa basilare è che, in verità, non esiste un segno zodiacale oggettivamente più sfortunato degli altri e dunque destinato ad avere – tendenzialmente – previsioni peggiori di chi è nato sotto il segno del Leone o del Sagittario, ad esempio. Piuttosto, c’è un segno che si sente più sfortunato rispetto a tutti gli altri, ed è quello dei Pesci.

Per l’astrologia, infatti, coloro che sono nati sotto questo segno sono tendenzialmente molto sensibili e preferiscono vivere la loro vita come se fosse una sorta di commedia romantica. Sono molto emotivi e perciò si convincono che il mondo e le persone siano a loro ostili in moltissime circostanze in cui, in realtà, non c’è nessun astio o problematica da risolvere.

I Pesci in qualche modo si complicano la vita da soli, perché avvertono spesso sensazioni negative, che li convincono di essere il segno più sfortunato dello zodiaco. Ma a ben vedere così non è.

Sognatori, altruisti, solidali, gentili e creativi: così definisce l’astrologia coloro che sono di questo segno zodiacale.

Altri segni zodiacali ‘sfortunati’

Oltre agli appartenenti ai Pesci, che in sostanza paiono autoconvincersi di essere nati sotto il segno più sfortunato, vi sono però altri segni che, in qualche modo, si ricollegano ad un’idea di sfortuna o negatività di fondo. Tra essi c’è ad esempio la Bilancia, che per sua natura ama equità e giustizia.

Il segno zodiacale dei Pesci
Il segno zodiacale dei Pesci è quello che si sente più sfortunato (Machedavvero.it)

Se non sopraffatto dalla sfortuna, chi è nato Bilancia è solitamente sensibile rispetto alle ingiustizie del pianeta. Un po’ come se percepisse sulla sua pelle tutte le sfortune dell’umanità. Conseguentemente, sente una negatività di fondo che altri segni zodiacali non avvertono.

Anche il segno zodiacale dello Scorpione è abbastanza condizionabile e può reagire ad ogni piccolo gesto che avverte ostile o non rispettoso. Ecco perché tra i segni a più alto tasso di negatività vi è pure questo ma, come negli altri casi visti finora, si tratta se mai di una errata convinzione di essere tra i segni meno baciati dalla fortuna.

Impostazioni privacy