Redditi dei politici, stipendi da capogiro: la lista dei più pagati

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

È stata la diffusa la dichiarazione dei redditi dei politici ed ha fatto emergere numeri molto alti: ecco nel dettaglio la situazione.

La chiusura del 2023 ha fatto emergere un documento che interesserà a tutti i cittadini italiani: la dichiarazione dei redditi dei leader di partito e dei vari esponenti della classe politica. Numeri molto alti e che mettono in luce delle sorprese inaspettate.

Redditi 2023 politici
La dichiarazione dei redditi 2023 dei politici – Ansa Foto –

Su questo argomento fecero scalpore le parole di Piero Fassino in cui definì l’indennità di 4.178 euro come “Non certamente uno stipendio d’oro“. Parole che scatenarono un gran dibattito con la segretaria del PD Elly Schlein che relegò quanto detto da Fassino come un suo pensiero, in dissenso rispetto al voto del Partito Democratico. Da quel momento sono passati alcuni mesi e, nel mentre si cerca una chiave di svolta per il salario minimo, si è diffusa la dichiarazione dei redditi dei politici. Andiamo a vedere le cifre e chi si posiziona al primo posto.

Dichiarazione dei redditi dei politici: cifre e nomi

I redditi della classe politica è sempre un argomento di discussione e a far emergere cifre e nomi è stato il Corriere della Sera. Il quotidiano segnala che in base alla dichiarazione dei redditi 2023 è Matteo Renzi con un guadagno da 3 milioni e 217mila euro a comandare questa speciale classifica, circa 600mila euro in più rispetto allo scorso anno. Il senatore ha dichiarato 2 milioni e 901mila euro, 2,5 tassati in Francia e 389.521 in Italia.

Matteo Renzi stipendio politici
Matteo Renzi (machedavvero.it)

Anche se per definire Renzi come il più ricco parlamentare italiano bisogna attendere la dichiarazione dei redditi di Antonio Angelucci, deputato della Lega che nel 2022 ha dichiarato 4 milioni e 581mila euro e quella dell’avvocato Giulia Bongiorno, senatrice della Lega, che nel 2022 dichiarò la cifra di 2 milioni e 928mila euro.

Dietro Matteo Renzi spicca il nome di Giulio Tremonti, una figura nota nei tributaristi italiani. Rispetto allo scorso anno dove dichiarò la cifra di 1 milione e 558mila euro, quest’anno ha guadagnato oltre un milione arrivando a toccare quota 2 milioni e 594mila euro. Sopra il milione anche il senatore di Forza Italia e presidente della Lazio Claudio Lotito con 1 milione e 112mila euro dichiarati.

Tra i leader di partito emerge il nome di Nicola Fratoianni, vertice di Sinistra Italiana, con i suoi 104.212 euro. Una cifra che gli consente di superare il vicepremier Matteo Salvini che ha dichiarato la cifra di 99.699 euro ed Elly Schlein con i suoi 94.725 euro. Al momento questi sono i dati che emergono ma per stilare la classifica ufficiale bisognerà attendere quando tutti gli esponenti politici avranno depositato la rispettiva dichiarazione.

Impostazioni privacy