Scarafaggi in casa? Eliminali definitivamente con questo rimedio naturale, funziona davvero

Pubblicato il giorno

da Claudio Garau

nella categoria: News

Trovare scarafaggi in casa è un evento nient’affatto raro ma sempre fonte di grattacapi, risolvibili con alcune ‘astuzie’. Vediamo cosa fare.

Gli scarafaggi sono ospiti indesiderati in ogni abitazione e trovarne improvvisamente uno che si muove indisturbato sul pavimento del bagno o del salotto non è mai un lieto incontro. Ecco perché c’è chi si domanda quali siano i rimedi definitivi anti scarafaggio acquistabili in commercio, o quali trucchi ed accorgimenti adottare per evitare di trovarsi di nuovo innanzi a questi fastidiosi insetti.

Come eliminare gli scarafaggi dalla propria abitazione
Come eliminare gli scarafaggi dalla propria abitazione? Rimedi utili (Machedavvero.it)

Di seguito ti daremo qualche consiglio utile a riguardo e vedremo anche come liberare lo scarico del lavandino dalla loro scomoda presenza. I dettagli.

Stop agli scarafaggi in casa: rimedi efficaci

Anzitutto occorre setacciare la propria casa, per trovare eventuali fessure, buchi o aperture, attraverso cui gli scarafaggi possono entrare. Sarà opportuno sigillare le crepe con silicone, ad esempio, o con altri materiali che conseguano la stessa finalità.

Inoltre, è preferibile limitare le perdite dell’acqua, perché se stagnante può risultare un ‘terreno’ adatto al proliferare degli scarafaggi. In particolare, spazi come quelli del bagno o della cucina, andrebbero tenuti puliti ed asciutti.

L’uso di insetticidi come gel, polvere o spray è anch’esso utile per eliminare gli scarafaggi dalla propria casa, ma attenzione alle indicazioni dell’etichetta e ad aerare gli spazi. Al contempo, le trappole adesive e le esche per scarafaggi sono un rimedio classico ed evergreen, per catturarli. Sarà opportuno posizionarle in quei punti specifici in cui si sospetta l’ingresso degli scarafaggi in casa.

Stop agli scarafaggi in casa: cosa usare per lo scarico del lavandino

Forse non tutti lo sanno ma gli scarafaggi molto spesso provengono o hanno il loro rifugio, nello scarico del lavandino. Potrebbe apparire un luogo non troppo ‘sicuro’ ma così non è, ed anzi questi fastidiosi insetti amano annidarsi nello scarico perché è un posto umido, con possibili residui di cibo e, soprattutto, protetto. Qui possono riprodursi con facilità e spostarsi da un tubo all’altro.

Come eliminare gli scarafaggi
Come eliminare gli scarafaggi, gli accorgimenti (Machedavvero.it)

Ebbene per risolvere il problema ed eliminare gli scarafaggi anche dallo scarico del lavandino, un buon consiglio è quello di usare i classici aceto e bicarbonato di sodio. Ecologici a differenza degli insetticidi, sono rimedi efficaci perché in grado di rimuovere i residui di cibo negli scarichi, disinfettare gli spazi e creare un odore che non piace a questi insetti.

Basterà dunque versare prima un po’ di bicarbonato di sodio – è sufficiente mezza tazza –  nello scarico del lavandino, e aggiungere poi una tazza di aceto. Si creerà una reazione effervescente che pulirà gli scarichi ed eliminerà il fastidioso problema degli scarafaggi. Sarà sufficiente poi aggiungere un po’ di acqua calda per togliere possibili residui e ripetere nel tempo questo procedimento, per garantirsi contro nuovi rischi di incontri poco gradevoli.

Impostazioni privacy