Truffa dei biglietti di Trenitalia, così i criminali svuotano il conto alle vittime

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Nelle ultime settimane si è parlato tanto della truffa dei biglietti di Trenitalia. Ecco come i criminali hanno raggirato le vittime: le informazioni da sapere.

I malintenzionati hanno messo in giro una serie di messaggi che si alimentano con il passaparola degli utenti e stanno dando dei grattacapi a moltissime persone.

Truffa Trenitalia: svuotano conto
La truffa dei biglietti falsi – criptomercato.it

Nelle informazioni che stanno girando di recente, è in atto la truffa dei biglietti di Trenitalia lanciata dai criminali durante il periodo delle offerte di fine novembre. La frode ha colpito moltissimi utenti durante la settimana del Black Friday, dove molti store in tutto il mondo hanno promosso le promozioni.

Come hanno evidenziato gli esperti del settore, si tratta di un raggiro organizzato nei minimi dettagli dai malintenzionati del web i quali hanno studiato con attenzione il sito ufficiale dell’azienda legata alle Ferrovie dello Stato, così da riproporlo alle loro vittime e rubare loro i soldi.

Truffa del Black Friday di Trenitalia: ecco come riconoscerla

In occasione degli sconti del Black Friday 2023, si è diffuso un raggiro online che ha preso di mira migliaia di utenti che erano alle prese con l’acquisto dei biglietti di Trenitalia. I criminali hanno creato un sito web falso, ma che era molto simile a quello dell’azienda ferroviaria italiana.

Truffa Trenitalia Black Friday
La truffa Trenitalia Black Friday – criptomercato.it

Il sito in questione presentava una promozione speciale per le offerte del “venerdì nero” di novembre, con sconti fino al 70% per i biglietti dei treni. Un’offerta che ha allettato moltissime persone le quali, una volta fatto l’accesso al sito, venivano reindirizzati a un modulo dove dovevano inserire dei dati sensibili della propria carta di credito.

I criminali, una volta in possesso dei dati della carta delle vittime, li hanno usati per fare degli acquisti fraudolenti. La Polizia Postale ha ricevuto moltissime segnalazioni in tal senso, invitando gli utenti a prestare la massima attenzione. Per fortuna, le forze dell’ordine hanno dato dei consigli per evitare di cadere nella truffa.

Prima di inserire in un sito i dati della carta di credito è importante che ci si assicuri di essere collegati al sito ufficiale di Trenitalia: www.trenitalia.it. È quindi necessario controllare l’URL del sito attentamente prima di inserire le informazioni sensibili, così da evitare tutti i rischi del caso.

Nel caso in cui ci si accorge di essere stati vittima della truffa è importante bloccare la carta di credito dopo aver contattato il proprio istituto bancario, per poi avvisare le forze dell’ordine. Purtroppo questo tipo di truffe sono gettonatissime durante i periodi festivi.

Impostazioni privacy