Attenzione ai botti di Capodanno avanzati, solo così eviti il rischio incendi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Bisogna fare molta attenzione ai botti di Capodanno avanzati perché potrebbero provocare incendi inaspettati: ecco come evitare i rischi e stare al sicuro.

In tantissimi amano accendere i botti per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Sia se si festeggia il Capodanno in casa che fuori, molte persone portano con sé quei fuochi d’artificio che sanno di festa.

Botti capodanno avanzati attenzione
Attenzione ai botti di Capodanno avanzati – machedavvero.it

La maggior parte delle volte, però, i botti di Capodanno avanzano tanto che moltissime persone non sanno se buttarli via o conservarli. È bene sottolineare che si tratta di un materiale altamente infiammabile, per questa ragione i rischi di incendi sono molto alti ed è importante fare attenzione a dove si mettono e come si conservano per evitare pericoli in casa. In tal senso, ci sono delle regole da seguire per stare al sicuro.

Botti di Capodanno avanzati: le regole di conservazione

Non bisogna fare attenzione solo al momento dell’accensione, ma anche a come si conservano i botti di Capodanno che fanno divertire grandi e piccini. Per tutti coloro che non li consumano tutti durante la notte del primo giorno dell’anno, possono tranquillamente stare al sicuro se seguono alcune regole indispensabili per evitare pericoli.

Botti capodanno avanzati: come conservarli
I luoghi per conservare i botti avanzati a Capodanno – machedavvero.it

La prima cosa da sapere è che bisogna conservare i botti lontano da fonti di calore e da fiamme libere, ma anche lontano da luoghi con umidità e da sostanze infiammabili o materiali combustibili, questo perché potrebbero prendere fuoco e alimentare gli incendi all’interno dell’abitazione, rendendo la casa un luogo poco sicuro.

L’ideale è mettere i bocci in luoghi sicuri e asciutti, per questo motivo il posto ideale per conservare i botti sono gli armadi metallici, soprattutto se messi a terra elettricamente; non bisogna mai inserirli dentro gli armadi di legno o in contenitori di plastica, perché essendo combustibili c’è il rischio di alimentare cariche elettrostatiche.

È importante sottolineare che è meglio evitare di ammassare i botti in uno spazio stretto, l’ideale è usare dei posti spaziosi, ben areati e separati da dove ci sono le persone. Gli articoli pirotecnici non devono mai essere messi in borsa e in tasca, ma meglio usare delle scatole di cartone o dei sacchetti.

Per chi ha intenzione di distruggerli e non utilizzarli più deve sapere che questa deve avvenire solo per annegamento in acqua, così che vengano sciolti i sali costituenti la miscela pirotecnica. Sono tutti piccoli accorgimenti per mettere a riparto l’incolumità di tutte le persone.

Impostazioni privacy