Aumentare la velocità del monopattino elettrico è semplicissimo, basta fare questo

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Per chi ha necessità di aumentare la velocità massima del monopattino elettrico deve fare alcuni passaggi molto semplici: ecco quali sono per avere un mezzo super performante.

Negli ultimi anni, la decisione di intraprendere uno stile di vita più sostenibile e attendo all’inquinamento ambientale ha portato moltissime persone a decidere di cambiare il proprio mezzo di trasporto e affidarsi a un monopattino elettrico.

Aumentare velocità monopattino elettrico
Si può aumentare la velocità monopattino elettrico – machedavvero.it

Uno dei marchi presenti sul mercato è il Ninebot, il quale presenta diversi modelli che tra le caratteristiche più importanti hanno quello di riuscire ad aumentare la velocità massima del monopattino elettrico in pochissimi passaggi. Coloro che hanno comprato un Ninebot ES1, ES2 o ES4 hanno la possibilità di sfruttare la velocità offerta dal mezzo al massimo, tanto che il monopattino può spingere fino a 35 km/h.

Aumentare la velocità del monopattino elettrico: ecco quali passaggi fare

La procedura per aumentare la velocità del monopattino è molto semplice, ma bisogna sottolineare che spingere i monopattini elettrici oltre i 25 km/h è illegale in Italia, questo perché si supererebbe il limite massimo e ci si assume la responsabilità delle proprie azioni.

Aumentare velocità monopattino elettrico: passaggi
I passaggi per aumentare la velocità del monopattino elettrico – machedavvero.it

Detto ciò, bisogna aggiungere che il monopattino si collega allo smartphone e monta a bordo un firmware che serve per tenerlo aggiornato e limitare la potenza dal motore. Per fare la procedura, è fondamentale assicurarsi che la versione aggiornata non sia di 1.5.1, altrimenti non se ne può fare nulla. Detto ciò, ci sono tre passaggi da fare.

Il primo passaggio è scaricare il firmware modificato per il Ninebot e salvarlo sul telefono nella cartella download. È in pratica un file ZIP che non ha bisogno di altre operazioni. In seconda battuta è necessario scaricare l’app di installazione firmware sul telefono così da installare il firmware modificato sul monopattino. È quindi importante scaricare gratis l’app ESDownG su Play Store. L’app esiste solo per i dispositivi Android.

L’ultimo passaggio è installare il firmware tramite l’app e per fare ciò bisogna seguire anche qui una serie di passaggi importanti: accedere a Ninebot, attivare il bluetooth sul cellulare e chiudere l’app di Ninebot, assicurandosi che non sia aperta in background. Aprire poi l’app ESDownG e cliccare sul tasto connect e poi sul modello Ninebot.

In seguito cliccare sulla voce Open Bin e poi nel menu che apparirà e selezionare il file ZIPE. Una volta fatte queste procedure, bisogna cliccare su Ninebot e in seguito attendere la procedura per completarla. Alla fine non resta che spegnere e riaccendere il monopattino.

Impostazioni privacy