Bonus con ISEE 2024, attenzione a questo importo: non deve essere superato

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Per avere un bonus tramite ISEE 2024 è necessario fare attenzione a un importo. Una cifra non deve mai essere superata: ecco qual è.

Una delle prime cose che ci si domanda quando si ottiene l’ISEE è se quella cifra presente nell’attestazione è bassa a sufficienza da poter accedere alle agevolazioni previste quest’anno oppure è ancora troppo alta per ricevere il sostegno.

Bonus ISEE 2024: importo
Attenzione all’importo del reddito per avere i bonus – machedavvero.it

Se l’ISEE è pari a zero è ovvio che non ci siano preclusioni, ma la stessa cosa possiamo dirla quando è più alto e non supera una soglia prestabilita, che varia a seconda della prestazione, ed è possibile richiedere alcuni bonus. In poche parole, non esiste un limite ISEE 2024 per richiedere i bonus, ma si sono diverse soglie che permettono di ottenere gli incentivi e le agevolazioni.

Bonus ISEE 2024: tutte le soglie

È bene sottolineare che quest’anno è importante avere un Isee inferiore a 6.000 euro per chiedere e ottenere il Supporto per la formazione e il lavoro e ottenere il bonus di 350 euro per coloro che prendono parte alle iniziative formative dedicate al lavoro. Fare attenzione a non superare un Isee di 8.052,75 euro per chiedere la Carta Acquisti da 80 euro, pagati ogni due mesi, e che aspetta alle famiglie che hanno almeno un minore in casa o agli over 65.

Bonus ISEE 2024: soglie
Le soglie per richiedere il bonus – machedavvero.it

Per richiedere l’Assegno di Inclusione bisogna avere un Isee pari o inferiore a 9.360 euro; parliamo della misura che sostituisce il RdC. È poi necessario avere un Isee inferiore a 9.530 euro per poter beneficiare del bonus sociale sulle bollette di gas e acqua, un limite che però viene alzato a 20mila euro per quelle famiglie che hanno almeno quattro figli a carico.

Per chi invece vuole avere il bonus sulle bollette di energia non deve superare il limite Isee di 15mila euro, che viene alzato a 30mila euro per quei nuclei che hanno quattro figli. Con questa soglia si può anche richiedere il beneficio della Carta Dedicata a te e del bonus psicologo. È necessario invece rispettare i limite Isee di 17mila euro per avere accesso all’Assegno unico per figli a carico di 200 euro.

Fare attenzione a non superare un Isee di 20.280 euro per poter richiedere l’Assegno di maternità da 405 euro che viene erogato dai Comuni per le donne in gravidanza. È bene ricordare che serve avere un Isee inferiore a 25mila euro, per poter ottenere il massimo rimborso del bonus per asilo nido che è pari a 3.000 euro l’anno e 272,72 euro per 11 mesi.

Chiudiamo l’elenco delle soglie previste per legge con un Isee limite a 35mila euro con il quale le famiglie italiane possono poter richiedere la Carta cultura, parliamo di una misura che è andata a sostituire il bonus cultura da 500 euro che fino allo scorso anno spettava a tutti i ragazzi al di là del reddito familiare.

Impostazioni privacy