Bonus pannelli fotovoltaici, incentivi e detrazioni in arrivo nel 2024

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

In arrivo nel 2024 ci sono una serie di incentivi e detrazioni, tra questi anche il bonus per chi decide di installare i pannelli fotovoltaici: ecco che cosa sapere.

Negli ultimi anni, le famiglie sono sempre più interessate agli impianti fotovoltaici. Infatti, l’obiettivo primario dei consumatori risiede sul risparmio delle utenze domestiche, sia per quanto riguarda la stagione estiva che quella invernale.

Bonus pannelli fotovoltaici 2024
L’agevolazione per le famiglie – machedavvero.it

Il costo delle bollette di energia e gas ha spinto le famiglie ad agire di conseguenza e cercare tutte quelle soluzioni per poter risparmiare. Trovando nell‘installazione dei pannelli solari come una delle vie alternative, dato che sono capaci di riscaldare durante l’inverno e rinfrescare l’abitazione in estate.

Parliamo di quei pannelli che convertono l’energia solare in energia elettrica; dispositivi che catturano la luce solare e trasformare in corrente l’energia naturale in corrente continua. Il prezzo per l’installazione dei pannelli è molto cara, ma per fortuna è disponibile un bonus per le famiglie.

Bonus pannelli fotovoltaici: come funziona e requisiti per averlo

È disponibile per molti consumatori il Fondo per il Reddito Energetico che ha messo sul piatto 200 milioni di euro di dotazione. Parliamo in sostanza di un bonus dedicato a chi per le famiglie meno abbienti che hanno intenzione di installare i pannelli solari.

Bonus pannelli fotovoltaici: come funziona
L’incentivo per le famiglie meno abbienti per i pannelli solari – machedavvero.it

L’agevolazione che partirà nel 2024 per i nuclei che hanno un ISEE al di sotto dei 15mila euro o per quelle famiglie che ce l’hanno più basso di 30mila euro, ma con 4 figli a carico. È necessario installare l’impianto giusto che deve essere di potenza non superiore a 6 kW e non inferiore a 2 kW.

Il chi ha il Reddito Energetico e vuole avere il bonus dovrà inviare la propria domanda sulla piattaforma creata ad hoc gestita dal Gestore Servizi Energetici, ovvero GSE. Parliamo di un servizio che attualmente non è ancora attivo ma che molto presto potrebbe permettere agli interessati di accettare l’iniziativa.

Il bonus è rivolto principalmente per le regioni del Sud Italia, parliamo di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. È questo quanto si legge dal decreto pubblicato l’8 novembre 2023 in Gazzetta Ufficiale.

Si tratta di una agevolazione che vuole spingere le persone a installare i pannelli solari, ma anche a sostenere le famiglie dal punto di vista economico e cercare di promuovere la sostenibilità, dato che le questioni ambientali sono un tema molto sentito dalla politica e dai cittadini.

Impostazioni privacy