Bonus trasporti per disabili, tante agevolazioni per chi ha la Legge 104

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Sono diversi i bonus trasporti riconosciuti ai disabili. Le agevolazioni spettano a chi ha la Legge 104 e anche ai loro familiari: ecco che cosa sapere.

Le persone che hanno una disabilità riconosciuta possono per legge usufruire di una serie di agevolazioni affinché la loro vita, e anche quella dei loro familiari, possa essere migliorata e resa più semplice.

Bonus trasporti disabili: agevolazioni
Il bonus trasporti per chi ha la Legge 104 – machedavvero.it

Un’attenzione particolare viene data in particolare ai mezzi di trasporto per fare in modo che gli individui con la Legge 104 possano spostarsi da una parte all’altra. Sono tante le aziende di trasporti, sia pubbliche che private, che hanno deciso di lanciare delle iniziative a favore delle persone diversamente abili e i relativi accompagnatori.

Quando si parla dei bonus trasporti per i disabili ci si riferisce sempre a quei benefici che prevedono sconti o tariffe agevolate in merito ai vari viaggi da fare. È un modo per andare incontro alle tante e difficili esigenze di questi individui i cui trasporti possono rappresentare un problema.

Bonus trasporti disabili: ecco quali sono

I titolati di Legge 104 hanno il diritto di poter richiedere di viaggiare con i mezzi Trenitalia con la tariffa agevolata. Questo è possibile grazie alla carta blu che viene data gratuitamente e vale per cinque anni. È una carta che permette di avere un unico biglietto base al prezzo intero dedicato per il treno valido non solo per il disabile, ma anche per l’accompagnatore.

Bonus trasporti disabili: quali sono
Tutte le agevolazioni sulla mobilità per chi ha la Legge 104 – machedavvero.it

In pratica, c’è un risparmio del 50% sul conto totale del prezzo dei biglietti: quindi un viaggiatore viaggia gratis. La carta blu la possono avere coloro che hanno una disabilità titolari di indennità di accompagnamento, di comunicazione e residenti nel nostro paese. Per avere diritto all’agevolazione, la persona deve provare l’invalidità con alcuni certificati.

Oltre alla carta blu di Trenitalia, ci sono molte altre agevolazioni da prendere al volo per le persone disabili e dei loro accompagnatori. Ad esempio, bisogna sottolineare l’iniziativa di Italo che offre assistenza e una biglietteria a parte dedicata a chi ha la Legge 104. Inoltre, chi viaggia con i mezzi di trasporto pubblici ha uno scontro tra il 51% e il 100% sul prezzo del biglietto.

Un altro beneficio da sfruttare è la Disability Card, conosciuta anche come Carta europea della disabilità. Parliamo di un’agevolazione che consente di identificare le persone diversamente abili e l’accesso ai servizi gratuiti o a un costo ridotto non solo sui traporti ma anche in altri settori quali cultura, tempo libero e altre promozioni.

Impostazioni privacy