Chiave rotta nella serratura, come estrarla? La soluzione utile senza attendere il fabbro

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Come togliere la chiave rotta nella serratura senza dover fare ricorso al fabbro? Ecco la soluzione efficiente da conoscere.

Il continuo utilizzo della chiave per aprire o chiudere la serratura può porta a delle situazioni scomode, come la rottura della stessa all’interno della serratura. Questo accade, ad esempio, quando la chiave si inceppa e si forza continuamente l’apertura e la chiusura. Lo stesso vale se si inserisce nella porta una chiave sbagliata e si esercita troppa pressione sul cilindretto.

Chiave rotta serratura soluzione
Come estrarre la chiave rotta nella serratura – (Machedavvero.it)

Le circostanze che possono portare la chiave a rompersi sono molteplici e possono regalare attimi di grande tensione. La chiave rotta nella serratura porta subito a rivolgersi ad un fabbro ma esiste un metodo per poterla estrarre senza attendere un professionista, una soluzione che può essere molto utile nei giorni festivi oppure quando il fabbro non è disponibile immediatamente.

Come togliere la chiave rotta nella serratura senza il fabbro

I casi che portano alla rottura della chiave nella serratura sono vari ed è giusto conoscere come rimediare se questa rimane all’interno della porta. In prima battuta bisogna sottolineare che la rimozione della chiave rotta è più semplice se c’è una parte sporgente.

togliere la chiave rotta nella serratura senza fabbro
È possibile togliere la chiave rotta senza chiamare il fabbro – (Machedavvero.it)

In presenza di una parte sporgente servirà iniettare una siringa dell’olio d’oliva per poi provare a estrarre la chiave utilizzando delle pinzette per le sopracciglia. In questo caso, togliere una chiave rotta nella serratura è facilissimo ma ora bisogna capire come procedere se non c’è una parte sporgente da poter estrarre con delle pinzette.

Senza una parte sporgente, l’intervento del fabbro sarà sempre la soluzione preferibile. Questo perché senza la parte sporgente si potrebbe pensare di attaccare la parte della chiave rimasta all’interno con della colla, oppure tentare di estrarla utilizzando un grande magnete. Questi rimedi però sono spesso inefficaci e possono anche peggiorare la situazione.

Inoltre, se la chiave si è rotta perché la serratura si inceppa, allora la chiamata al fabbro diventa fondamentale affinché si vada a sostituire anche il cilindro. La spesa da sostenere in genere è contenuta e diventa necessaria perché, nonostante l’estrazione della chiave rotta, il problema potrebbe ripetersi nuovamente anche facendo attenzione ad ogni apertura o chiusura della porta.

Dunque, in alcune situazioni è possibile tentar di estrarre la chiave rotta nella serratura senza dover chiamare un fabbro. La maggior parte delle volte però il ricorso ad uno specialista è fondamentale per sistemare definitivamente il problema presente.

Impostazioni privacy