Codice della Strada, sanzione per colpa di un peluche: il dettaglio da rispettare per non avere problemi

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

All’interno del Codice della Strada ci sono varie sanzioni, tra cui quella derivata da un peluche: ecco come avviene e a cosa stare attenti.

La sicurezza stradale è una priorità di ogni automobilista italiano e nel mondo. Il Codice della Strada nazionale contiene una serie di regole da seguire per non incappare in nessuna sanzione, tra cui i fattori che interferiscono con la visibilità del guidatore.

Codice della strada peluche
Il Codice della Strada sanziona chi ha determinati oggetti in auto – (Machedavvero.it)

La visibilità di ogni automobilista deve essere assoluta così da poter aver pieno controllo sulla guida. Nel Codice della Strada c’è una sezione in cui si evidenzia che la presenza di un peluche può far scaturire una multa a dir poco salata. Entriamo nei dettagli e cerchiamo di capire perché avere un peluche in auto rappresenta un’infrazione.

Multa salata in caso di peluche in auto: cosa dice il Codice della Strada

Il Codice della Strada contiene tantissime norme che spesso vengono sottovalutate, se non ignorate. Tra queste ce n’è una spesso dimenticata ma che fa emergere delle sanzioni salatissime e riguarda la presenza di oggetti come peluche, deodoranti ambientali o ciondoli appesi allo specchietto. La presenza di questi oggetti possono limitare la visibilità dell’automobilista, mettendo in pericolo la sicurezza propria e degli altri conducenti in strada.

Multe salate per oggetti in auto
Multe per colpa di alcuni gli oggetti in auto – (Machedavvero.it)

Il Codice della Strada afferma a tal proposito che gli elementi presenti nell’abitacolo devono essere posizionati in modo da non disperdersi o cadere, impedendo la libertà di movimento dell’automobilista. Per avere degli oggetti in auto bisogna seguire specifiche regole.

I peluche, come i ciondoli che si appendono allo specchietto, devono necessariamente rispettare delle misure affinché possano restare nel veicolo. Gli elementi che limitano la visibilità del conducente non devono superare la grandezza di 40 mm, ed è sconsigliato apporli sullo specchietto retrovisore.

In caso di infrazione certificata la multa partirebbe da 87 euro fino ad arrivare a 345 euro, a cui si può aggiungere la perdita dei punti della patente. La sanzione economica è un avvertimento al conducente, soprattutto se c’è la possibilità di mettere a rischio la sicurezza stradale.

Dunque, in auto bisogna evitare di apporre adesivi sul parabrezza o sui finestrini laterali anteriori dell’auto e ricordare le misure degli oggetti che si vogliono nel veicolo. I peluche, ad esempio, non devono essere grandi e non bisogna collocarli nello specchietto retrovisore. Piccoli accorgimenti che consentono di non infrangere nessuna regola evitando di ricevere una multa.

Impostazioni privacy