Come togliere le macchie di pennarello dal grembiule? I trucchi per farlo diventare come nuovo

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Togliere le macchie di pennarello dal grembiule potrebbe essere un’impresa ardua. Tuttavia, ci sono alcuni trucchi per eliminare lo sporco e farlo diventare come nuovo.

Tutti coloro che hanno un figlio in età scolare hanno avuto, almeno una volta, il dilemma di togliere quelle brutte e antiestetiche macchie di pennarello dal grembiule. Per fortuna esistono alcuni rimedi molto utili per intervenire subito.

Macchie pennarello grembiule: toglierle
Togliere le macchie di pennarello – machedavvero.it

Le macchie sono sempre all’ordine del giorno quando i bambini vanno a scuola. Quelle dei pennarelli sono le più comuni, ma ci sono anche quelle di biro, delle merende, delle tempere e quant’altro. Quindi è assolutamente il caso di armarsi di un bel kit anti-macchie così da risolvere il problema. Per tornare ad avere il grembiule e i vestiti puliti è necessario conoscere un piano infallibile che aiuta soprattutto nelle situazioni di emergenza.

Macchie di pennarello dal grembiule: ecco il piano per toglierle

Appena si nota una macchia sul grembiule è importante la velocità di azione, perché prima si agisce e più facile sarà toglierla in quanto non si lascia il tempo di insidiarsi. Quando non ci sono indicazioni specifiche, l’ideale è bagnare con acqua fredda e strofinare con il sapone marsiglia, per poi sciacquare in acqua fredda salata e stendere all’ombra.

Macchie pennarello grembiule: rimedi
I rimedi per togliere le macchie di pennarello – machedavvero.it

È importante testare i tessuti, questo perché ognuno reagisce in modo diverso. Ricordarsi di spostare la macchia, ovvero appoggiare l’aerea da trattare sopra un materiale assorbente come la carta da cucina o l’ovatta. È poi necessario usare poco solvente per evitare gli aloni e quindi strofinare con delicatezza.

Nel caso in cui si ha a che fare con le macchie ostinate è necessario bagnare l’indumento con il latte freddo e lasciarlo in ammollo in acqua salata per una notte per poi passare al lavaggio definitivo. È importante, anche in questo caso, ricordarsi di lavare con acqua fredda e stendere il capo all’ombra.

Nel caso specifico di una macchia con pennarello è importante tamponare con dell’alcool e poi lavarlo con acqua e sapone; in questo modo si ha la certezza di togliere la macchia. A scuola può capitare anche di sporcarsi con gli acquerelli e le tempere, in questo caso bisogna tamponare con ammoniaca e acqua calda. Nel caso in cui si ha a che fare con l’inchiostro, è importante tamponare la zona del capo con una soluzione formata da latte e aceto in parti uguali, oppure va bene anche utilizzare l’acool.

Impostazioni privacy