Guadagnare su Vinted, tutti i modi per fare soldi con l’app

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Guadagnare con Vinted è possibile non solo vendendo i propri vestiti usati, ma ci sono altri modi per fare soldi grazie all’app: ecco che cosa sapere.

Nel corso degli anni ci sono state diverse piattaforme che hanno permesso e consentono ancora oggi di poter vendere i propri capi di abbigliamento e accessori di vario genere.

Guadagnare Vinted: tutti modi
I modi per fare soldi con Vinted – machedavvero.it

Da quando è stato lanciato sul mercato Vinted, però, tutti gli altri servizi online sono passati in secondo piano. Stiamo parlando di un’app online nata nel 2008 e che ha sede Vilnius, in Lituania, e consente l’acquista, la vendita e lo scambio di prodotti nuovi o usati, principalmente di genere abbigliamento e accessori, ma anche altri articoli.

L’ambizione di molti è quello di riuscire a guadagnare con Vinted, ma sono in pochi che ci riescono realmente. Quello che è certo è che la piattaforma rappresenta un modo più che ottimo per vendere i propri capi usati per riuscire a fare soldi. Negli ultimi anni ha ottenuto un bel po’ di successo e la sua ascesa del mercato è stata repentina.

Guadagnare con Vinted: i consigli per fare soldi

Usare la piattaforma è molto semplice, in quanto è intuitiva, così come è possibile guadagnare con Vinted, anche se all’inizio l’impresa potrebbe risultare un po’ ardua. La cosa da sapere è che ci sono delle strategie di vendita intelligenti, come se si dovesse gestire un negozio fisico.

Guadagnare Vinted: consigli
I consigli per guadagnare con Vinted – machedavvero.it

È bene tenere a mente che bisogna mettere in campo la cortesia, la puntualità, la precisione e la correttezza: tutti aspetti indispensabili e fondamentali per riuscire a fare soldi e provare ad avere successo. Tuttavia, non sono le uniche caratteristiche necessarie per riuscire a guadagnare con l’app.

Il primo consiglio è quello di vendere ciò che non serve più, assicurandosi che i capi e gli articoli siano in buono stato e che quindi non siano né usurati e né danneggiati. Un secondo suggerimento da tenere a mente è di non accettare offerte troppo basse, questo perché altrimenti si andrebbe a svalutare il bene. È poi necessario fare delle foto di qualità in modo che si veda il prodotto per bene ed evitare che ci siano malintesi.

Un altro punto fondamentale per avere successo con l’app è quello di rispondere con cortesia agli utenti che chiedono delle informazioni, mostrandosi sempre educati e disponibili. Non dimenticarsi di realizzare un packaging adeguato al prodotto che si vende, quindi è importante non mandare ai clienti un articolo con un pacco danneggiato o rotto o malandato; il pacchetto è un biglietto da visita e non si può essere superficiali.

Impostazioni privacy