Hai la casa sempre fredda anche con il termosifone acceso? È perché commetti questi errori

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Per chi ha sempre la casa fredda anche con il termosifone acceso vuol dire che sta commettendo uno o più errori: ecco quali sono e che cosa hanno detto gli esperti.

Una casa calda e accogliente è un luogo perfetto dove state quando la temperatura fuori scende. Tuttavia, mantenere il riscaldamento acceso tutto il giorno sta diventando una spesa troppo costosa.

Casa fredda termosifone acceso: errori
Se la casa è sempre fredda si commettono degli errori – machedavvero.it

Mentre le bollette delle utenze continuano ad aumentare molte famiglie sono le prese con il riscaldamento della propria abitazione. In queste circostanze, avere una casa sempre fredda anche con il termosifone acceso può essere traumatico e un problema serio da affrontare.

Gli esperti hanno indicato 10 errori che molte persone tendono a fare abitualmente e che non rendono gli ambienti caldi come si vorrebbero. I professionisti hanno dato anche qualche consiglio da fare così da non sbagliare più.

Casa fredda: i 10 errori da non fare

Il primo errore che si commette quando le temperature fuori sono basse e la casa è sempre fredda anche con il termosifone acceso è quello di non ottimizzare il termostato. Il secondo sbaglio è quello di non far girare il ventilatore da soffitto nella direzione opposta: è un trucchetto che conoscono in pochi ma aiuta a creare una circolazione del calore in tutta la casa.

Casa fredda sempre: 10 errori
I 10 errori da non fare per avere una casa calda – machedavvero.it

Si sbaglia anche nel non controllare la presenza di spifferi e non sigillare le finestre e le porte: è proprio da questi punti dove entrano le correnti d’aria e quindi in casa fa più freddo. Il quarto errore è non isolare la soffitta: è un luogo che deve essere isolato per avere più calore in casa.

È un’abitudine sbagliata anche quella di non far controllare la caldaia dei professionisti nella stagione autunnale. In sesta posizione troviamo l’errore di non cambiare i filtri dell’aria in quanto limiterà il flusso d’aria e far lavorare di più il riscaldamento e quindi aumentare le bollette. Atteggiamento sbagliato è anche quello di trascurare i condotti dell’aria e non sapere delle eventuali perdite.

Un altro errore comune è tenere chiuse le prese d’aria e le porte nel tentativo di risparmiare energia: in realtà il risultato è proprio l’opposto e la casa sarà più fredda. Il nono errore è non controllare camini e caminetti: bisogna sempre sottoporli a manutenzione prima che arrivi il freddo. Chiudiamo la lista con l’errore di non usare tende e persiane che aiutano a mantenere la casa più calda e accogliente.

Impostazioni privacy