Pagare meno tasse nel 2024: i trucchi per alleggerire il peso fiscale

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Sono milioni ad avere come obiettivo quello di pagare meno tasse nel 2024. Ci sono alcune cose da sapere per alleggerire il peso fiscale nei prossimi mesi: ecco che cosa fare.

La pressione fiscale mette in ginocchi moltissimi lavoratori: contribuenti, imprenditori, autonomi, dipendenti o pensionati; tutti devono pagare le tasse, in quanto è un obbligo previsto per legge e nessuno può sottrarsi altrimenti si diventa evasori fiscali.

Pagare meno tasse 2024: trucchi
Come pagare meno tasse nel 2024 – machedavvero.it

È bene sottolineare che la tassazione e il regime che viene applicato dai paesi per riscuotere l’imposta non è uguale per tutti. Ci sono delle nazioni che prevedono un pagamento in base a diversi scaglioni. In ogni caso, però, ci sono dei modi che consentono di pagare meno tasse così da ridurre il peso fiscale, ma senza incappare in situazioni di evasione o reati fiscali ed elusione fiscale.

Pagare meno tasse nel 2024: ecco come fare

Nel nostro paese la pressione fiscale è molto davvero molto alta e si ha la sensaizone di non farcela di fronte alle richieste del Fisco. Per i lavoratori autonomi si può scegliere il sistema della flat tax con il regime forfettario per le Partite Iva. È un regime accessibile a coloro che non superano le fatture di 85mila euro annuali e si applica un’aliquota del 15%, che è di 5% nei primi cinque anni.

Pagare meno tasse 2024 come fare
I trucchi per pagare meno tasse – machedavvero.it

Per le partite Iva con regime ordinario devono tenere conto del principio di inerenza che permette di sottrarre dal reddito gli oneri deducibili, basta che si provi che il costo sia stato sostenuto dal lavoratore autonomo e provato dal “documento commerciale”. Sono deducibile le spese sull’acquisto di libri e riviste professionali, i corsi di aggiornamento, i costi per lavoro dipendente e prestazioni di lavoro autonomo occasionale, l’acquisto di materiali di cancelleria, l’acquisto di beni strumentali per la professione.

Gli imprenditori e le ditte individuali devono essere certi di scegliere il giusto regime fiscale per avere una giusta protezione patrimoniale. Ogni società è diversa e necessita della giusta attenzione: le società a responsabilità limitata sono più flessibili rispetto alle società per azioni.

Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti possono richiedere l’accesso alle detrazioni fiscali Irpef così da ottenere uno sconto per le spese sanitarie, per l’acquisto e riparazioni di veicoli per i disabili, per l’acquisto di cani da guida, per le spese funebri, spese veterinarie e molte altre spese ancora.

Impostazioni privacy