Piante d’inverno, attenzione alla cura: i consigli per garantire il massimo benessere

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

La cura delle piante d’inverno è fondamentale per garantire il massimo benessere, come effettuarla? Ecco i consigli da non dimenticare.

L’inverno continua a caratterizzare le giornate ed avere un impatto non solo sulle persone ma anche sulle piante d’inverno. Una domanda sempre più frequente è quella inerente alla cura delle piante e come intervenire con le basse temperature.

Piante inverno cura
Grande attenzione sulla cura delle piante d’inverno – (Machedavvero.it)

Il quesito nel tempo ha trovato delle risposte davvero utili per mantenere le piante d’inverno vive oppure per rivitalizzarle. Insomma, ci sono dei consigli da conoscere affinché si possa donare nuova linfa alle piante, così da farle nuovamente splendere nell’ambiente di riferimento.

L’aspetto interessante è che gli accorgimenti da mettere in campo sono pratici e adatti a tutti, sia per chi ha il pollice verde sia per chi non è tanto esperto di questo ambito. Vediamo insieme quali sono i consigli in grado di raggiungere la massima garanzia di successo.

Come curare le piante d’inverno: gli accorgimenti da attuare

È bene sapere che le piante definite d’appartamento hanno bisogno di un’attenzione diversa da quella destinata alle piante che vivono negli spazi esterni come giardini e prati. Per questo motivo è necessario assicurarsi prima dell’acquisto che questi esemplari possano vivere in salute anche in ambienti chiusi. Una volta verificato questo passaggio si arriva al momento della domanda che riguarda la cura.

Come curare le piante d'appartamento
La cura ideale per le piante d’appartamento – (Machedavvero.it)

In prima battuta bisogna prestare attenzione a dove si posiziona la pianta in casa, tenendo a mente l’obiettivo di garantire sufficiente luminosità. È fondamentale che le piante ricevano luce ma non direttamente dal sole. Al tempo stesso gli esemplari in casa non devono ricevere colpi di freddo che potrebbero danneggiarli. Evitare quindi di posizionare le piante davanti alle finestre o alle porte.

La cura passa soprattutto dalla quantità di acqua che si riversa nella pianta. Ogni esemplare richiede un livello di acqua in base alla sua tipologia, all’ambiente in cui si trova e anche al vaso in cui è stata posta. In generale, durante l’inverno, le piante richiedono meno acqua rispetto al periodo della bella stagione, tenendo sempre come riferimento il terriccio in cui è stata piantata che non deve essere asciutto per più di tre centimetri.

Si conclude questo percorso parlando della pulizia e dell’umidità. Sulla pulizia attenzione alla polvere e all’ordine del giorno per permettere alle foglie di respirare correttamente. Qui si può agire con un panno umido o uno spolverino in maniera regolare e delicata. Se si parla di umidità ci si riferisce al riscaldamento domestico che può seccare l’aria, causando la disidratazione delle piante. Per risolvere il problema, oltre ad evitare fonti dirette di calore e luce, si possono tenere le piante vicine tra loro così da mantenersi idratate a vicenda.

Impostazioni privacy