Quando si pagano le pensioni a gennaio 2024? Le date di tutti gli accrediti

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Le pensioni di gennaio 2024 hanno già le date prestabilite per quanto riguarda i pagamenti: ecco quando ci saranno gli accrediti.

In tanti si stanno chiedendo quando saranno accreditati gli assegni pensionistici nel primo mese dell’anno, soprattutto se si tratta di neo pensionati i quali non conoscono molto bene il sistema.

Pensioni gennaio 2024: quando accreditano
Il pagamento delle pensioni nel mese di gennaio – machedavveor.it

La pensione è un diritto che spetta a chi ha maturato i requisiti. Tutti i pensionati non vedono l’ora di ottenere l’assegno mensile per via delle spese e delle incombenze a livello economico che gravano sulle loro finanze. Anche per questa ragione la maggior parte di loro vuole avere tutte le informazioni necessarie sui pagamenti delle pensioni nel mese di gennaio 2024, così da arrivare pronti e fugare ogni dubbio sull’argomento.

Pensioni gennaio 2024: le date dei pagamenti

Il pagamento dei trattamenti previdenziali da parte dell’INPS rispetta un calendario preciso e viene erogato mese per mese. La regola vuole che l’assegno sia accreditato il primo giorno bancabile del mese di riferimento, ma tranne nel caso di gennaio, dove l’accredito viene fatto nelle 24 ore successive, così da consentire all’INPS di svolgere le operazioni delle banche dati informatiche.

Pensioni gennaio 2024: date
Le date del pagamento per le pensioni – machedavvero.it

Essendo il 1 gennaio un giorno festivo, per l’accredito delle pensioni sia in banca che alla posta bisogna attendere mercoledì 3 gennaio 2024 per avere la somma sul conto corrente, dato che verrà erogata il giorno 2 del mese di riferimento. Le cose cambiano per coloro che decidono di incassare la mensilità pensionistica recandosi di persona agli sportelli della banca o delle poste.

Esiste un calendario prestabilito che suddivide i pensionati che hanno diritto all’assegno per la lettera del cognome, così da arginare il formarsi delle eventuali file e assembramenti che si potrebbero venire a creare durante le giornate, così da rendere più agevoli le operazioni di erogazione degli assegni della pensione.

Le date di pagamento, dunque, saranno suddivise in base all’iniziale del proprio cognome: nella giornata di mercoledì 3 gennaio spetterà l’assegno ai cognomi dalla A alla B; poi giovedì 4 gennaio spetterà ai cognomi dalla C alla D; mentre venerdì 5 gennaio è la giornata dedicata ai cognomi che iniziano dalla E alla L.

Per quanto riguarda sabato 7 gennaio l’erogazione sarà data solo in mattinata ai cognomi dalla da M a O; per quanto riguarda lunedì 9 gennaio l’attesa è per i pensionati con i cognomi dalla P alla R; mentre alla fine nella giornata di martedì 10 gennaio tocca ai cognomi dalla S alla Z.

Impostazioni privacy