Quanto riscalda una stufa a pellet? Come sceglierla per evitare di fare errori

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

I vantaggi nel comprare una stufa a pellet sono molteplici, ma bisogna fare attenzione al modello che si decide di portare in casa per evitare di fare errori: ecco quanto riscalda.

Da quando i prezzi del gas sono aumentati, moltissime famiglie hanno deciso di investire nelle stufe a pellet le quali ormai sono diventata molto diffuse. Si tratta di apparecchi alternativi al riscaldamento e che utilizzano il pellet come combustibile.

Stufa pellet quanto riscalda
Il reale calore delle stufe a pellet – machedavvero.it

È risaputo come una stufa a pellet abbia complessivamente la caratteristica di essere molto economica, oltre ad essere un apparecchio ecosostenibile e molto riscaldante. Quando si decide di acquistarla si coglieranno subito i suoi benefici all’interno dell’ambiente domestico, ma in termini pratici è importante sapere quanto è in grado di riscaldare per mq. È necessario sapere qual è la potenza che serve prima di fare un investimento di questa portata.

Potenza stufa a pellet: ecco di quanto calore ha bisogno una casa per mq

Il calore all’interno di una casa è necessario per vivere in un ambiente accogliente, ma è altrettanto importante risparmiare e quindi è assolutamente consigliato approvvigionarsi di una stufa a pellet che abbia una potenza e delle dimensioni proporzionate ai metri quadri da riscaldare nell’immobile.

Stufa pellet: potenza
La potenza della stufa per riscaldare casa – machedavvero.it

I bilocali o i trilocali non hanno bisogno di una stufa troppo potente, questo perché l’ambiente è piccolo e si rischia di avere in casa una temperatura troppo alta, oltre al fatto che si potrebbe spendere tanto in bolletta per quanto concerne l’energia elettrica. E bisogna ricordarsi che l’obiettivo del pellet è quello di risparmiare sui metodi tradizionali di riscaldamento.

In generale, le casa sotto gli 80-90 mq, quindi per quegli appartamenti di dimensioni piccole o medie, la scelta migliore da fare è quella di acquistare una stufa massimo di 8kW, in commercio si vendono anche stufe da 4 kW, così come quelle da 8, 12 e 16 kW, ma anche molto più potenti.

Ciascun kW riscalda circa 10 mq, quindi una casa di 40 mq avrà bisogno di una stufa che non abbia più di 4 kW di potenza. È importante inoltre isolare le pareti della propria casa, in questo modo si impedisce la dispersione del calore, consentendo alla stufa di svolgere meglio la sua funzione e risparmiare oggettivamente un bel po’ di soldi in bolletta.

In ogni caso, è consigliabile valutare oggi l’acquisto di una stufa a pellet perché dal 2040 le caldaie a gas spariranno dalle abitazioni dei paesi europei, questo perché l’UE ha deciso di impedirne la vendite per un futuro più ecosostenibile. Per questa ragione è importante iniziare a pensarci.

Impostazioni privacy