Risparmiare in bolletta con questo trucco, la casa calda senza spendere soldi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Risparmiare in bolletta è facile con un trucco che permette di avere la casa calda senza spendere soldi: ecco che cosa fare.

Tagliare i costi nelle bollette di luce e gas è diventata una priorità per milioni di persone. Quello che però non tutti sanno è che ci sono delle soluzioni più semplici di quanto si possa pensare e che potrebbero essere una svolta per moltissimi cittadini.

Risparmiare bollette: trucco
Il trucco per tagliare i costi – machedavvero.it

Una bella notizia per tutte quelle persone alle prese con i rincari vari è che la Commissione Europea ha fatto un piccolo passo indietro in merito agli obblighi sulla svolta green delle abitazioni dei cittadini comunitari. Una decisione che però non solleva le famiglie dal pagare prezzi esorbitanti in merito al consumo di luce e gas.

Per evitare di farsi travolgere dalle somme esorbitanti è quello di cercare di risparmiare in bolletta con alcuni trucchetti, senza dove intervenire necessariamente con la ristrutturazione dell’immobile, almeno non interamente ma solamente in parte.

Risparmiare in bolletta: i trucchi per non spendere cifre altissime

Non sempre si possono fare delle manutenzioni costose e spesso straordinarie all’interno dell’abitazione, ma è importante agire sui punti critici dell’immobile per poter risparmiare in bolletta. Per questo il consiglio è quello di eliminare gli sprechi energetici.

Risparmiare bollette fai da te
I trucchi per risparmiare in bolletta – machedavvero.it

La maggior parte delle persone sottovaluta che le finestre tendono ad andare incontro all’usura con il passare del tempo, per questo potrebbe essere necessario sostituire le guaine delle finestre. Si tratta di un intervento veloce ed economico fai da te, l’ideale è utilizzare il nastro bi-adesivo per poter tagliare i costi. È un modo per bloccare gli spifferi e avere un comfort maggiore in casa, oltre al fatto che si consuma meno gas.

Non bisogna dimenticare che dalla porta di ingresso entra sempre una corrente fredda, per questo l’ideale è acquistare un para spifferi per il portone. Un’altra idea efficace è quella di utilizzare le tende davanti le finestre che hanno come obiettivo quello di bloccare il freddo, soprattutto quando all’esterno c’è il vento forte. Si dovrebbero utilizzare dei tessuti isolanti per avere non solo il vantaggio di risparmiare, ma anche quello di rinnovare lo stile dell’arredamento.

Non sarebbe male nemmeno controllare le crepe eventuali nei muri che spesso possono far entrare aria fredda. Con una spesa minima si può comprare dello stucco per ripararle. Per chi ha un budget più ampio, si possono mettere dei pannelli isolanti al soffitto, così da mitigare il freddo nell’abitazione.

Impostazioni privacy