Senti il sapore amaro in bocca durante i pasti? Ecco perché accade e quando preoccuparsi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

A volte può succedere di sentire il sapore amaro in bocca durante i pasti e non degustare bene il cibo che si sta mangiando: ecco qual è il motivo e quando preoccuparsi.

Ci sono persone che hanno sperimentato un gusto piuttosto amaro a pranzo o a cena. Una sensazione sgradevole che ha delle cause e anche delle soluzioni per affrontarla ed eliminare questa condizione fastidiosa.

Sapore amaro bocca: motivi
I motivi del gusto amaro mentre si mangia – machedavvero.it

Il gusto è uno dei cinque sensi ed è importate in quanto permette alle persone di assaporare i sapori e i cibi. Quando questo viene a mancare è normale preoccuparsi. In particolare, può accadere di percepire quella sensazione strana di sentire un sapore amore in bocca mentre si sta mangiando qualsiasi cibo. Gli esperti hanno sottolineato che le cause possono essere tante e diverse, dipende tutto dal soggetto.

Sapore amaro in bocca mentre si mangia: cause e rimedi

Le ragioni per cui è possibile percepire il sapore amaro in bocca durante i pasti sono svariate, una delle più comuni però dipende dai problemi dentali come la carie, le infezioni gengivali o la presenza di placca batterica; sono tutte situazioni che possono influire sul gusto. Da non sottovalutare nemmeno il reflusso gastroesofageo che in genere causa gusto amaro e bruciore di stomaco.

Sapore amaro bocca: cause rimedi
Le cause e rimedi del gusto amaro – machedavvero.it

Tra le cause troviamo anche le infezioni delle vie respiratorie come sinusite e raffreddore che possono influenzare il gusto del cibo che si sta mangiando. Nell’elenco troviamo anche i farmaci i quali hanno come effetto collaterale proprio il sapore amaro. Anche i problemi digestivi sono una ragione della bocca amara, parliamo di gastrite, dispepsia o infiammazione della cistifellea.

C’è anche la cattiva igiene orale che potrebbe provocare il sapore amaro in quanto può provocare un accumulo di batteri in bocca. In ogni caso elencato è importante tenere traccia anche dei sintomi associati al gusto amaro in bocca e consulatare il proprio medico curante per avere una valutazione più accurata e professionale.

Esistono però dei consigli da prendere in considerazione per chi soffre di questo problema. È necessario sempre mantenere una buona igiene orale, quindi lavarli almeno due volte al giorno e fare risciacqui regolari. Si suggerisce anche di evitare alcuni cibi e bevande che potrebbero dare la sensazione amara, come il caffè, tè, cibi grassi e piccanti, agrumi. Può influire anche lo stato d’animo, quindi è bene ridurre lo stress e l’ansia.

Impostazioni privacy