Spianatoia in legno, come pulirla? Il rimedio naturale semplice e veloce

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Cucina

Come pulire la spianatoia in legno che si usa in cucina? C’è un rimedio naturale che rimette l’oggetto a nuovo: ecco di cosa si tratta.

Impastare a mano il pane, la pasta, le piadine e i biscotti è ancora oggi molto amato. Cimentarsi in questa attività oltre a fornire prodotti fatti in casa permette anche di acquisire sempre più manualità in cucina. Tali attività chiamano in causa degli strumenti utili a svolgere un lavoro impeccabile, come la spianatoia di legno.

Spianatoia legno pulirla rimedio
Come pulire la spianatoia in legno – (Machedavvero.it)

Dopo aver eseguito i propri impasti si deve procedere alla pulizia della spianatoia in legno per garantire massima igiene alle preparazioni future. Come per i taglieri e le spatole in legno, anche i piani da lavoro hanno bisogno di una pulizia profonda e dato che si parla di superfici porose, è preferibile procedere senza fare il ricorso ai detersivi chimici.

Qui, come in altri tanti casi, è meglio affidarsi ai vecchi metodi della nonna che, molto spesso, riescono a rivelarsi non solo efficaci ma anche economici. Scopriamo insieme dunque come pulire la spianatoia in legno con uno specifico rimedio naturale.

Il rimedio naturale per pulire la spianatoia di legno

Le preparazioni in cucina rendono poi necessario una determinata attività di pulizia per ripristinare l’ordine precedente. Per quanto riguarda l’igienizzazione della spianatoia in legno occorrono due economici ingredienti: una ciotolina di sale fino e mezzo limone.

Sale e limone per pulire la spianatoia di legno
Per pulire la spianatoia di legno bastano due ingredienti – (Machedavvero.it)

Mentre il nostro impasto è stato messo a riposo oppure a cuocere si può procedere alla pulizia della spianatoia con un metodo davvero semplice e veloce. Dopo aver recuperato i due ingredienti, utilizzate il limone come se fosse una spugnetta immergendo la parte tagliata nella ciotola del sale fino. Il limone andrà poi usato sulla superficie della spianatoia.

Dopo aver eseguito il passaggio con il limone, aiutatevi con una spatolina per rimuovere i residui resistenti. Passate poi una spugna umida lasciando asciugare per qualche minuto, così da ritrovare la propria spianatoia come nuova.

Oltre ad eliminare i residui di impasto, il limone ed il sale igienizzano la superficie consentendo a questo rimedio una doppia efficacia pulente. Questo piccolo trucco si rileva molto utile anche quando si parla di tagliere e spatole in legno. Insomma, in pochi secondi e con pochi euro si riusciranno a pulire diversi utensili della cucina molto utilizzati e diffusi.

Impostazioni privacy