Truffa di Poste Italiane, i clienti sono in pericolo: così la riconosci e la eviti

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

È tornata a far paura la truffa di Poste Italiane che mette in pericolo le finanze dei clienti della società. Per evitarla bisogna riconoscerla: ecco come agiscono.

Non è una novità che girano truffe di ogni tipo. Tuttavia, negli ultimi tempi è tornata a far vedere il raggiro ai danni degli utenti di Poste Italiane i quali vengono contattati dai criminali con l’obiettivo di svuotare il conto.

Truffa Poste Italiane: clienti pericolo
I clienti di Poste Italiane sono in pericolo – machedavvero.it

Negli ultimi anni, Poste Italiane è diventata una società finanziaria sempre più affidabile per i risparmi e gli investimenti dei cittadini italiani, riuscendo a rimanere sempre al passo dei tempi e migliorare i servizi e le funzioni. Sono in milioni che ad esempio utilizzano la carta ricaricabile PostePay, perché conveniente e sicura.

I clienti che si affidano ai servizi postali in generale possono stare tranquilli, anche se negli ultimi anni a preoccupare maggiormente sono le truffe di Poste Italiane architettate dai criminali per poter attirare l’attenzione degli utenti della società e mettere a rischio i loro risparmi.

Truffa di Poste Italiane: ecco come avviene e come riconoscerla

I criminali decidono di sfruttare a loro piacimento il nome di Poste Italiane per avviare false campagne pubblicitarie per attirare l’attenzione dei clienti più vulnerabili che vengono adescati attraverso dei messaggi SMS o e-mail. All’interno del testo, gli utenti devono fare delle azioni per ottenere finte promozioni o risolvere delle “anomalie sui dati”.

Truffa Poste Italiane: come riconoscerla
Fare attenzione ai messaggi truffa – machedavvero.it

In pratica, le truffe avvengono tramite cellulare o posta elettronica dove i clienti sono spinti a cliccare sul un link esterno che viene allegato al messaggio e che li fanno cadere in trappola. All’interno del testo viene chiesto di entrare in una pagina per convalidare i propri dati e compilare un modulo specifico con tutti i dati giusti.

L’obiettivo è ovviamente quello di rubare tutti i dati sensibili degli utenti quali nome utente, password e OTP così da poter svuotare il conto in maniera facile e veloce. Per fortuna però si può riconoscere facilmente il messaggio truffa perché il più delle volte inizia sempre con la solita dicitura: “Gentile cliente, Poste Italiane per motivi di sicurezza la invita a convalidare i suoi dati al seguente link”.

Quando si legge questa frase bisogna subito diventare sospettosi perché si può essere protagonisti della truffa, dando così la possibilità agli hacker di fare il bello e cattivo tempo, accedendo quindi al conto corrente e gestire le finanze in maniera libera. In ogni caso, Poste Italiane ha sottolineato in più di una occasione di fare attenzione alle truffe che utilizzano il suo nome e non assecondare nessuna di queste richieste.

Impostazioni privacy