Butta via il tuo vecchio televisore, da questa data non funzionerà più

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Il nuovo digitale terrestre DVB-T2 è arrivato, ma come capire se la Tv supporta il segnale? Questa procedura toglie ogni dubbio.

La tecnologia è in continua evoluzione e influenza tutti gli ambiti della vita quotidiana, tra cui quello della televisione. Nel 2023 è arrivato in Italia il digitale terrestre DVB-T2 che rappresenta un nuovo segnale di trasmissione.

DVB-T2 tv compatibile
Come capire se la Tv è compatibile al segnale DVB-T2 – (Machedavvero.it)

Il DVB-T2 è un nuovo standard del segnale televisivo del digitale terrestre, capace di apportare un miglioramento del segnale e anche una proposta più ampia di canali televisivi. Questo tipo di cambiamento, però, incide sulle Tv portando alla luce alcuni modelli incompatibili con il nuovo corso.

Se da una parte c’è la certezza di un segnale migliore e di più canali a disposizione, dall’altra bisogna sapere se la propria Tv è compatibile o bisogna procedere ad un nuovo acquisto per continuare a seguire la proposta televisiva. Vediamo insieme come capire la compatibilità del proprio televisore al nuovo segnale del digitale terrestre.

Come capire se la TV è compatibile al digitale terrestre DVB-T2

Le Tv presenti sul mercato oggi sono tutti compatibili con il nuovo standard di frequenza DVB-T2. Da luglio 2016, infatti, i produttori si sono conformati al nuovo tipo di segnale. E gli stessi negozi fisici e online devono rispettare l’obbligo di vendere solo dispositivi TV DVB-T2.

canali test tv digitale terrestre
I test da eseguire per verificare la compatibilità con il nuovo standard del digitale terrestre – (Machedavvero.it)

Tutti i televisori acquistati prima del 2016 non ricevono questo nuovo segnale. Tuttavia, vale la pena testare l’apparecchio prima di procedere ad un nuovo acquisto. Per sapere se la Tv è compatibile con la codifica MPEG-4 è necessario andare sui canali HD e controllare se si visualizzano perfettamente.

LEGGI ANCHE -> Conosci questo tasto segreto della TV? La fa funzionare molto meglio

Da qualche mese per testare il nuovo segnale è disponibile un’altra modalità. Ci sono due canali di test: il canale 100 Rai e il canale 200 Mediaset. Se su questi canali si visualizza la dicitura “test HEVC MAIN10“, allora vuol dire che la Tv supporta il nuovo segnale del digitale terrestre.

Se il test non dovesse andare a buon fine, vuol dire che la Tv deve essere sostituita con una che riceva il nuovo segnale DVT-T2- Per chi non vuole spendere troppo, la soluzione è rappresentata dall’acquisto di un decoder da installare dietro la Tv di riferimento. Con poche decine di euro, infatti, si potrà trasformare il vecchio standard in quello nuovo, nel medesimo modo in cui, in passato, cambiava il segnale analogico in digitale.

Impostazioni privacy