Detersivo per lavastoviglie, puoi produrlo in casa: la soluzione economica ed efficace

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Puoi produrre in casa un ottimo detersivo per lavastoviglie. La soluzione richiede pochi minuti ma garantisce un grande risultato.

Oggi sono tante le cucine che dispongono di una performante lavastoviglie. Questo elettrodomestico fornisce dei grandi vantaggi alla pulizia delle stoviglie che si utilizzano. Affinché il dispositivo svolga al meglio la sua attività è necessario ricorrere ad un ottimo detersivo.

detersivo lavastoviglie fatto in casa
Come produrre in casa un ottimo detersivo per lavastoviglie – (Machedavvero.it)

Negli ultimi anni sono sempre più emerse delle soluzioni casalinghe che riescono a dare un grande risultato. Poter fare uso di questi prodotti permette di risparmiare e ridurre l’uso di prodotti industriali, fornendo una grande mano all’ambiente.

Questo percorso può essere considerato anche quando si parla del detersivo per lavastoviglie. A tal proposito c’è un procedimento che consente di produrlo in casa e in pochi secondi: scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE -> Non mettere mai questi oggetti in lavastoviglie, è un errore gravissimo

Detersivo per lavastoviglie fatto in casa: come realizzarlo

In genere si preferisce utilizzare i prodotti per la lavastoviglie che si trovano in commercio, ma in caso di necessità è utile conoscere delle soluzioni alternative. In questo caso, la soluzione casalinga può essere fatta con questi ingredienti:

Detersivo lavastoviglie: come farlo in casa
Ingredienti e procedura per realizzare in casa un prodotto per la lavastoviglie – (Machedavvero.it)
  • Bicarbonato di sodio;
  • Acido citrico alimentare in polvere;
  • Borace;
  • Sale kosher;
  • Succo di limone.

LEGGI ANCHE -> Lavastoviglie, con un gesto cambia tutto: la soluzione efficiente ma poco conosciuta

Dopo aver recuperato gli ingredienti si può procedere a realizzare un detersivo in polvere con i 4 prodotti citati nella lista. Se si preferisce creare delle pastiglie di detersivo, basta sostituire il succo di limone con l’acido citrico.

In una ciotola, aggiungere una tazza di bicarbonato di sodio, una tazza di borace, mezza tazza di acido citrico in polvere e mezza tazza di sale kosher. A seguire bisogna mescolare bene con un cucchiaio di legno per amalgamare il tutto. Dopo aver mescolato, passare la miscela in un contenitore dalla chiusura ermetica ed etichettarlo.

Per le pastiglie bisogna procedere aggiungendo in un recipiente una tazza di bicarbonato di sodio, una tazza di borace, mezza tazza di sale kosher e tre quarti di tazza di succo di limone. Anche in questo caso è necessario mescolare bene per poi mettere il composto in piccoli stampini in silicone o nelle vaschette per cubetti di ghiaccio. Lasciare asciugare per circa 24 ore o fino a quando non saranno indurite. Infine, togliere le pastiglie e trasferirle in un contenitore ermetico da etichettare.

Impostazioni privacy