Risparmiare con WhatsApp, spendi meno soldi con questo trucco: in pochi lo conoscono

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

È possibile risparmiare con WhatsApp grazie al trucco che porta a spendere meno soldi. In pochi conoscono la soluzione: ecco che cosa fare.

Al giorno d’oggi, l’app di messaggistica istantanea di Meta rappresenta la principale opzione di comunicazione per milioni di persone nel mondo. Quasi tutti gli utenti sanno che grazie all’intelligenza artificiale l’app può diventare un assistente intelligente in grado di risolvere diversi problemi quotidiani.

Risparmiare WhatsApp: soluzione
Il modo per risparmiare con l’app – machedavvero.it

Con l’emergere dell’intelligenza artificiale generativa in diversi settori della società, un gran numero di piattaforme digitali hanno deciso di aprirsi a questa novità e mettere a disposizione nuove funzionalità. La stessa cosa ha fatto la popolare piattaforma di messaggistica istantanea di Meta. Gli utenti hanno la possibilità di risparmiare con WhatsApp grazie all’assistente virtuale AI, un’opzione che potrebbe far svoltare numerose persone.

LEGGI ANCHE -> Hai uno di questi cellulari? Rischi di rimanere senza WhatsApp: ecco i modelli a rischio

Risparmiare con WhatsApp: come azionare l’assistente virtuale AI

Ora gli utenti di WhatsApp possono trasformare una delle chat in un mezzo per interagire con un assistente virtuale in grado di confrontare i prezzi dei prodotti sul mercato, ma è possibile anche cercare un lavoroimpostare un promemoria per pagare le bollette, tra le altre funzionalità.

Risparmiare WhatsApp: cosa fare
La funzione per poter risparmiare con l’app di messaggistica – machedavvero.it

Gli utenti che desiderano utilizzare l’AI come risorsa per risolvere determinate attività quotidiane non devono fare altro che creare una chat con l’assistente virtuale Pocki creato dalla startup colombiana CapitalPocket. Per fare ciò, è necessario applicare alcuni passaggi: aggiungere il numero di Pocki ai propri contatti, aprire l’app e cercare il contatto, digitare “ciao Pocki” e attendere che l’AI risponda.

Una volta che l’AI risponde al saluto, l’utente potrà digitare la query che desidera porre all’assistente virtuale. Si possono chiedere diverse informazioni: su un’offerta di lavoro, un ristorante nelle vicinanze, un appartamento o una casa in affitto o in vendita, tra gli altri. Dopo pochi secondi, l’AI Pocki risponderà alla richiesta.

LEGGI ANCHE -> Aggiungere musica e testi allo stato di WhatsApp: il trucco che pochi conoscono

Per poter risparmiare e confrontare i prezzi prima di effettuare la spesa finale, l’utente deve solo porre la domanda “quanto costa” in chat e poi specificare il prodotto di cui si vuole conoscere il costo. Pochi secondi dopo, l’AI offrirà agli utenti un elenco con i prezzi di detto articolo in diversi negozi o supermercati. Uno strumento che aiuterà moltissime persone durante la quotidianità.

Impostazioni privacy