Come scegliere la giusta compagnia per luce e gas?

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Scegliere la giusta compagnia per le forniture di luce e gas è un processo che garantisce risparmio su energia e metano: cosa sapere.

In un periodo complesso dal punto di vista economico identificare la miglior compagnia che fornisce luce e gas può rappresentare una prima strada verso il risparmio. Per scegliere al meglio, però, bisogna considerare specifici elementi che spesso tendono ad essere sottovalutati.

scegliere compagnia luce gas
Come scegliere la compagnia fornitrice di luce e gas – (Machedavvero.it)

Per poter effettuare una scelta consapevole su quale compagnia puntare è necessario comprendere quali sono le proprie esigenze e quelle della famiglia. Stabilire abitudini e modalità di consumo consente di individuare le tariffe dual fuel più adeguate. Oltre al prezzo, sono presenti degli elementi accesso di assoluta importanza.

Il processo che porta alla scelta di un’azienda che fornisce energia e metano alla propria abitazione non è complicato. Il primo passaggio da eseguire è l’analisi delle modalità di utilizzo delle utenze domestiche: entriamo nel merito.

LEGGI ANCHE -> Bonus bollette 2024, arrivano i nuovi importi! A quanto ammonta lo sconto con ISEE

Scegliere compagnia per luce e gas: l’analisi da eseguire

Uno dei passaggi più importanti nel momento in cui si sceglie una fornitura di gas è capire l’utilizzo che si andrà a fare. Di norma, il cliente domestico utilizza le sue risorse per le attività casalinghe come la cucina, intrattenimento e igiene personale.

identificare compagnia luce e gas
L’analisi accurata per scegliere la compagnia di energia elettrica e gas – (Machedavvero.it)

Per tale ragione è utile includere nella propria tariffa tutte queste prestazioni. Sul mercato ci sono anche delle compagnie come Edison, Enel, Iberdrola, NeN, Wekiwi che propongono forniture per singoli servizi. Quest’ultime alternative riescono a manifestare un costo minore rispetto alle soluzioni complete.

LEGGI ANCHE -> Truffe telefoniche su luce e gas, fai attenzione con chi parli: così ti puoi difendere

Le tariffe luce segnalano delle caratteristiche che si adattano alle abitudini di consumo. Qui il parametro più importante è quello delle fasce orarie. Queste dividono la giornata in tre periodi identificati dalle sigle F1, F2 ed F3, a cui possono legarsi differenti prezzi. Da queste impostazioni, le compagnie propongono tre tipologie di tariffe diverse: monoraria, bioraria e multioraria.

Sul mercato ci sono tantissime promozioni delle compagnie di luce e gas e tutte forniscono determinati vantaggi ai consumatori tramite bonus sia sul piano ambientale che su quello economico. Il quadro risulta piuttosto variegato e permette ad ogni tipologia di utente di utilizzare il vantaggio in base alle proprie abitudini.

Impostazioni privacy