Individuare il tumore alla fase iniziale: il medico rivela come riconoscerlo quando non ci sono sintomi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Individuare un tumore alla sua fase iniziale non è semplice, questo perché generalmente non ci sono sintomi. Tuttavia, il medico ha spiegato come riconoscerlo.

Il cancro non è una malattia che si annuncia sempre attraverso dei sintomi evidenti e chiari. In alcuni casi questi compaio quando la massa sta facendo il suo corso da diverso tempo. Infatti, molte persone hanno la prima diagnosi solo durante alcuni esami di routine analisi dietro alcuni accertamenti.

Individuare tumore fase iniziale
Individuare un cancro quando non ci sono i sintomi – machedavvero.it

La maggior parte dei tumori si nascondono silenziosamente durane le fasi iniziali, quando è importante scoprire la malattia per iniziare a trattarla immediatamente senza perdere tempo. Individuare una forma di cancro durante la fase iniziale è quindi fondamentale per garantire maggiori possibilità di sopravvivenza e a dare un aiuto in tal senso è stato il professor Justin Stebbing, esperto di scienze biomediche dell’Università Anglia Ruskin.

LEGGI ANCHE -> Tumori e consumo di alcol, la correlazione c’è eccome: non credete a chi lo nega

Individuare il tumore alla fase iniziale: parla l’esperto

Il professor Stebbing ha spiegato che i tumori silenti possono alle volte avanzare in modo rapido ed essere aggressivi, ma allo stesso tempo potrebbero anche rimanere dormienti per decenni. Le malattie che evolvono molto lentamente sono i tumori alla prostata, alla mammella e alla tiroide, questi non hanno sintomi evidenti e non si diffondono oltre l’aerea di origine.

Individuare tumore: cosa fare
È possibile individuare il tumore prima che questo corra e si diffonda – machedavvero.it

Per fortuna, però, in tanti paesi ci sono i test di screening per le malattie come cancro al seno o al colon, così da cercare di arrivare alle diagnosi precoci. Questi esami sono essenziali per scoprire la presenza di un tumore prima che compaiano dei sintomi, in questo modo sarà più semplice da curare perché più piccolo e facilmente da esportare chirurgicamente. Oltre al fatto che ci potrebbe essere anche una possibilità minore di intervenire con una chemioterapia preventiva post-operatoria, per assorbire le eventuali cellule residue.

LEGGI ANCHE -> Come riconoscere un neo sospetto? Attenzione a questi dettagli

Ci sono tre programmi gratuiti di screening del cancro messo a disposizione del servizio sanitario nazionale e che permettono di individuare precocemente alcune forme di malattia. Sono test messi a disposizione per persone con età diverse. Il primo è lo screening per il tumore del colon-retto, lo screening per il tumore al seno e lo screening per il tumore alla cervice uterina. Si tratta di tre esami importanti da fare per la prevenzione.

Impostazioni privacy