Lavoro e stipendio altissimo senza esperienza: nessuno vuole farlo

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

In Italia c’è un lavoro disponibile che promette una paga davvero molto alta ma nessuno vuole farlo: ecco perché.

In Italia si parla spesso del tasso di disoccupazione ma alle volte emergono situazioni sorprendenti, come quella in cui c’è un lavoro disponibile ma i possibili candidati non sembrano molto propensi ad accettare quella posizione.

lavoro stipendio nessuno vuole farlo
In Italia c’è un lavoro che proprio nessuno vuole fare – (Machedavvero.it)

Attualmente c’è una professione in particolare che attira l’attenzione per i suoi alti compensi e la sua posizione privilegiata nella scala sociale. Questo lavoro richiede talento, abilità, dedizione e competenza, ma può essere svolto anche senza alcuna esperienza e spetterà all’azienda formare il lavoratore nel suo pieno interesse. Vediamo qual è la professione protagonista di questa situazione e perché sembra che nessuno voglia svolgerla.

LEGGI ANCHE -> Puoi guadagnare 200 euro all’ora da casa e senza laurea: il metodo da conoscere

Lavoro più pagato in Italia ma nessuno vuole farlo: ecco qual è

In Italia ci sono diverse posizioni lavoratori da poter ricoprire anche se non tutte si legano ad un stipendio degno di nota. Questa volta emerge una posizione che tende ad unire la disponibilità con il lato economico ma nessuno sembra voler svolgerla. Stiamo parlando dell’addetto allo sviluppo commerciale.

nessuno vuole fare addetto sviluppo commerciale
Le aziende fanno fatica a trovare un addetto allo sviluppo commerciale – (Machedavvero.it)

Un addetto allo sviluppo commerciale si occupa della crescita dell’attività di un’azienda. Questa posizione include l’analisi del mercato per rintracciare opportunità di crescita e consentire una creazione di strategie di marketing per promuovere i prodotti o i servizi dell’azienda. L’addetto allo sviluppo commerciale si occupa anche della relazione con i clienti, del supporto alle vendite e della ricerca di nuovi prodotti.

LEGGI ANCHE -> Trovare lavoro non è mai stato così facile, le app che ti cambiano la vita

I motivi per cui le aziende non riescono a trovare queste figure sono sostanzialmente due: il primo è che, in genere, è consigliabile aprire una partita IVA lavorando da libero professionista; il secondo motivo è che il lavoro prevede uno stipendio fisso spesso basso ed una serie di bonus e provvigioni che rappresentano la parte fondamentale di questo lavoro.

Potenzialmente, quindi, si può arrivare ad uno stipendio davvero molto alto, ma tutto dipende dai risultati che si ottengono. Questo perché le aziende, indipendentemente dal settore di competenza, sono disposte a riconoscere una piccola parte del proprio fatturato in più alla figura in questione.

Impostazioni privacy