SIM solo dati, quanto costa? Cosa sapere prima di procedere all’acquisto

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

La SIM dati consente di navigare in rete con buone prestazioni, ma quanto costa? Cosa sapere prima di procedere all’acquisto.

L’esperienza mobile può essere composta anche dall’acquisto di una SIM solo dati. Questa consente di navigare in rete senza disporre di altre promozioni legate alle chiamate telefoniche o all’invio di SMS.

SIM solo dati: cosa sapere
Cosa sapere delle schede SIM solo dati – (Machedavvero.it)

Sul mercato ci sono diverse tipologie di offerte, ognuna legata ad un proprio prezzo. La scelta dipende dall’esigenza personale ma tutte promettono di soddisfarla in maniera precisa e inappuntabile. Per questo motivo è interessante capire quanto costa una SIM solo dati e quali sono gli aspetti forniti che riesce e concedere all’utente.

LEGGI ANCHE -> Attenzione a utilizzare una scheda telefonica intestata ad un altro soggetto, le sanzioni solo elevatissime

Le informazioni da conoscere prima di acquistare una SIM solo dati

Una SIM solo dati è una normale scheda da inserire nello smartphone, nel tablet o nelle chiavette internet, senza dimenticare router portatili o elettrodomestici di ultimissima generazione. Il profilo tariffario associato a queste schede prevede una quantità di traffico dati variabile, mentre telefonate e SMS vengono conteggiati a seconda dell’uso.

Offerte SIM solo dati
Cosa sapere delle offerte SIM solo dati – (Machedavvero.it)

Le offerte SIM dati si differenziano tra di loro soprattutto per come vengono conteggiati i consumi. In genere tutte le tariffe propongono traffico dati per navigare in rete ad una buona velocità. Quello che cambia è la maniera nella quale l’utilizzo determina il costo mensile. Qui abbiamo tre opzioni principali: offerte ricaricabili, a consumo, con internet illimitato.

LEGGI ANCHE -> eSIM per i viaggi all’estero, i vantaggi per chi ha un iPhone

Le offerte SIM dati ricaricabili sono soluzioni che non prevedono vincoli di abbonamento. In breve, il rapporto con il gestore viene rinnovato di volta in volta, senza dover siglare alcun contratto. Qui abbiamo due possibilità: dati a consumo dove si paga solo per i GB utilizzati e dati con internet illimitato con un prezzo fisso mensile.

Le offerte SIM dati a consumo prevedono uno schema in cui il credito residuo associato alla scheda viene scalato a seconda di quanto si utilizza il servizio. In genere, tali tariffe vengono presentate al pubblico con un’indicazione di massima del costo in centesimi di euro per ogni MB di traffico.

Le SIM con internet illimitato hanno un costo mensile che consente di utilizzare la connessione dati senza limiti. Questa proposta è molto interessante per chi passa molto tempo in rete ed ha bisogno di un riferimento stabile.

Impostazioni privacy