ChatGPT, l’ultimo aggiornamento spiazza: potrebbe parlare come Scarlett Johansson in Her

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Gli ultimi aggiornamenti di ChatGPT mettono in evidenza uno scenario del film Her. La nuova modalità vocale sorprende tutti.

I cambiamenti tecnologici sono sempre più repentini e hanno portato alla svolta dell’Intelligenza Artificiale. Oggi ChatGPT è una realtà da tenere in considerazione, soprattutto dopo gli ultimi aggiornamenti implementati dagli sviluppatori.

chatgpt aggiornamento parlare Scarlett Johansson
L’assistente vocale di ChatGPT parla come Scarlett Johansson in Her – Credit foto Scarlett Johansson: Ansa- (Machedavvero.it)

Molti conosceranno sicuramente il film Her, ambientato in un futuro prossimo in cui la tecnologia consente alle persone di mantenersi in contatto tramite un computer e con le varie tecnologie disponibili. Theodore Twombly (Joaquin Phoenix) acquista un sistema operativo basato sull’Intelligenza Artificiale capace di evolvere, adattandosi alle esigenze del diretto interessato.

In un certo modo le funzioni di assistente vocale rilasciata da OpenAI rientrano in quanto visto in Her. L’assistente sarà in grado di leggere le espressioni facciali e tradurre il linguaggio in tempo reale. Scopriamo cosa cambierà in futuro.

LEGGI ANCHE -> La miglior città in cui andare in pensione si trova in Europa, l’intelligenza artificiale non ha dubbi

La modalità vocale di ChatGPT cambia profondamente: come funzionerà

Durante una recente dimostrazione, gli ingegneri di OpenAI e la CEO Mira Murati si sono riuniti attorno ad un dispositivo per mostrare le nuove funzionalità implementate. Hanno sottoposto una serie di domande all’assistente per mostrare i vari cambiamenti. L’assistente è stato in grado di fermarsi mentre qualcun altro parlava e di rispondere senza essere continuamente sollecitato.

nuove funzionalità assistente vocale ChatGPT
Le nuove funzionalità dell’assistente vocale hanno evidenziato una somiglianza con il personaggio di Her – Credit: YT WarnerBrosPictures – (Machedavvero.it)

Le risposte vocali dell’assistente hanno evidenziato una certa somiglianza con il personaggio interpretato da Scarlett Johansson in Her. Dopo l’evento, Sam Altman ha postato in maniera criptica su X la parola: “Lei”. Dichiarando successivamente di come il film Her sia il suo preferito.

LEGGI ANCHE -> ChatGPT salva un bambino malato, la storia è sorprendente

A The Verge, Mira Murati ha confidato che l’assistente non è progettata per parlare come l’attrice e ha evidenziato che OpenAI ha questa vocalità già da qualche tempo. Oltre questa interessante funzionalità, le nuove funzionalità rappresentano un aggiornamento profondo rispetto alla modalità vocale attualmente presente in ChatGPT.

Il nuovo assistente vocale arriva sull’onda di un rapporto di Bloomberg che mette in luce l’avvicinamento ad un accordo tra OpenAI  e Apple per inserire ChatGPT sugli iPhone, anche se la stessa Murati ha smentito la possibile collaborazione. Insomma, l’assistente vocale di ChatGPT sta cambiando in maniera notevole e staremo a vedere quale sarà il suo impatto nella vita di tutti i giorni e nell’universo tecnologico.

Impostazioni privacy