Come pulisci il pavimento parquet? Con questo trucco non sbagli di sicuro

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Non tutti sanno come pulire il pavimento parquet in casa, ma per fortuna c’è un trucco che permette di averlo sempre perfetto.

Il parquet è una tipologia di pavimento che viene ampiamente scelta quando si decide di ristrutturare la casa perché ha dei numerosi vantaggi, ma è bene sapere che l’uso di prodotti chimici aggressivi potrebbe danneggiarlo.

Pulire pavimento parquet: come fare
Pulire il pavimento parquet con la giusta tecnica (Credit foto: Canva) – machedavvero.it

I parquet sono diventati di moda qualche hanno fa grazie ai molteplici vantaggi che offrono quotidianamente, ma anche alla loro facilità di installazione, la quale avviene senza rumore e detriti. È importante sapere che questi pavimenti richiedono una cura meticolosa durante la pulizia, in quanto l’uso di prodotti inappropriati potrebbero deteriorali nel corso del tempo. In tal senso, è possibile realizzare un prodotto naturale fatto in casa per l’igiene del parquet.

LEGGI ANCHE -> Pulire i binari delle finestre in pochi secondi: la nuova tecnica elimina qualsiasi tipo di sporco

Quale prodotto naturale usare per pulire il pavimento parquet

Sia che si tratti di laminato, legno o polimeri plastici, una corretta pulizia è fondamentale per mantenere il parquet bello e curato, in quanto l’uso di prodotti chimici e aggressivi e strumenti abrasivi può causare danni peggiori dello sporco. Il trucco perfetto è un prodotto fatto in casa con ingredienti naturali.

Pulire pavimento parquet: prodotto fai da te
Il prodotto fai da te per pulire il parquet (Credit foto: Canva) – machedavvero.it

La prima cosa da fare è spazzare o aspirare per rimuovere sporco dal pavimento, quindi anche gli eventuali detriti, cibo o qualsiasi cosa possa trovarsi sul parquet. In seguito, far bollire l’acqua in una pentola e aggiungere 4 bustine di tè nero, per poi lasciarle in infusione per circa 15 minuti in modo che l’acqua ne assorba le proprietà.

Una volta passati i 15 minuti di tempo, è importante mescolare per bene la soluzione con il tè e mescolare in una ciotola con la stessa quantità di acqua calda. In seguito, immergere un panno in microfibra nella miscela, strizzare il liquido in eccesso e poi iniziare la pulizia del pavimento.

LEGGI ANCHE -> Sapone verde, una vera scoperta per la casa: pulire non è mai stato così semplice ed economico

Terminato il procedimento della pulizia, ricordarsi di lasciare asciugare il parquet evitando di camminare sul pavimento appena pulito, questo per non lasciare impronte. L’obiettivo è quello di strofinare la superficie del parquet per rimuovere tutte le macchie e lo sporco che si viene a creare con la quotidianità, avendo cura di non fare graffi e danneggiare la superficie, la quale è molto delicata.

Impostazioni privacy