Dimagrire, basta un dosaggio di questo superalimento: i risultati sono sorprendenti

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

È stato suggerito un superalimento naturale che permette di dimagrire con l’utilizzo del giusto dosaggio. I risultati sono sorprendenti: ecco qual è e che cosa fare.

Negli ultimi anni sono comparsi sul mercato molti prodotti naturali dedicati alla perdita di peso. Tuttavia, gli esperti hanno suggerito di fare uso di un alimento con effetto saziante in grado di accelerare il metabolismo.

Dimagrire: dosaggio superalimento
L’alimento per dimagrire (Credit foto Canva) – machedavvero.it

È risaputo che gli alimenti da privilegiare sono quelli che hanno un’alta densità nutrizionale e una bassa densità calorica come frutta e verdura. Sono suggeriti anche cibi come frutti di mare, pesce magro, uova, prodotti parzialmente scremati o latticini zero per cento. A questa lista, però, rientra anche un alimento che fa perdere peso e si usa come condimento ed è presente in quasi tutte le case.

LEGGI ANCHE -> Questo esercizio di pilates ti farà dimagrire, addio pancia in poche settimane

Quale condimento usare per dimagrire?

L’olio extravergine d’oliva è senza dubbio uno dei migliori alimenti per utilizzare come condimenti nelle varie pietanze. Tuttavia, i dietologi di tutto il mondo hanno rivelato le importanti proprietà dell’aceto di mele come un superalimento capace di far dimagrire grazie ai suoi effetti antiossidanti.

Dimagrire: quale alimento consumare
L’aceto di mele per dimagrire (Credit foto: Canva) – machedavvero

L’aceto di mele ha avuto un importante riconoscimento da parte esperti che lo hanno apprezzato per il suo effetto saziante che consente di perdere i chili in eccesso. Per godere degli effetti dimagranti del prodotto, gli esperti hanno suggerito che è importante usare le dosi giuste così da ottenere tutti i benefici.

La nutrizionista Harrington ha spiegato al GB News che l’aceto di mele non ha un effetto brucia grassi, ma il suo effetto mitigante sullo zucchero nel sangue può favorire la perdita di peso. È quindi in grado di ridurre al minimo il picco di glucosio dopo i pasti, questo è positivo soprattutto se si tende a seguire una dieta ricca di carboidrati.

Ciò può essere utile anche per le persone con resistenza all’insulina o che stanno tentando di dimagrire. L’aceto di mele può anche aiutare la digestione delle proteine, il cui apporto adeguato è fondamentale quando si cerca di perdere peso. Per potenziare gli effetti dell’aceto di mele, è importante programmare le dosi prima dei pasti.

LEGGI ANCHE -> Dimagrire con un solo frutto: primi risultati in pochi giorni

Il consiglio è quello di prendere un cucchiaio di aceto di mele prima del pasto principale, ovvero quello che in genere è più ricco di proteine ​​o carboidrati. È importante però considerare che non è una soluzione magica alla perdita di peso ed è importante seguire il giusto regime alimentare durante i periodi di restrizione calorica.

Impostazioni privacy