Due esercizi per restare in forma dopo i 50 anni, bastano 30 minuti al giorno

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Si può essere in forma anche dopo i 50 anni con due semplici esercizi da seguire. Questi sono una straordinaria chiave di svolta.

Con l’avanzare dell’età, la perdita di massa muscolare diventa sempre più un fattore da considerare. Il declino parte dai 40 anni e con gli anni avanza sempre più, rendendo davvero molto complesso perdere peso in età adulta.

in forma dopo 50 anni: due esercizi
Due esercizi per essere in forma dopo i 50 anni – (Machedavvero.it)

Per contrastare questo cambiamento è fondamentale inserire all’interno della proprie routine un allenamento della forza che vada a sollecitare lo sviluppo muscolare. Le classiche camminate hanno effetti benefici sulla salute cardiovascolare, ma queste devono essere combinate con due esercizi molto interessanti.

L’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) raccomanda di fare almeno 150 minuti di attività fisica moderata ogni settimana, che equivalgano a circa 30 minuti al giorno. Vediamo quindi quali sono gli esercizi da svolgere dopo i 50 anni.

LEGGI ANCHE -> Pancia piatta e tonica con questo allenamento poco conosciuto: addio agli addominali e al plank

I due esercizi da eseguire dopo i 50 anni: migliorano il corpo

In età avanzata è consigliabile eseguire un certo livello di esercizio fisico per poter avere un corpo che sappia reggere nel corso del tempo. Dopo i 50 anni gli esercizi più efficaci per perdere peso sono due: squat e plank.

esercizi dopo 50 anni: squat plank
Per migliorare la condizione fisica dopo i 50 anni è possibile eseguire squat e plank – (Machedavvero.it)

Gli squat sono perfetti per lavorare sulla parte inferiore del corpo e rafforzano muscoli come glutei, quadricipiti e polpacci. Oltre a migliorare la forza, gli squat forniscono benefici all’equilibrio, all’agilità fisica e alla postura, allungando i muscoli dell’anca, della schiena e della zona lombare. Nell’esecuzione è fondamentale mantenere una postura corretta per raggiungere risultati perfetti.

LEGGI ANCHE -> L’allenamento per donne vicine o in menopausa: gli esperti lo reputano fondamentale

I plank sono esercizi ideali per ridurre il girovita, una zona soggetta ad accumulare grasso con l’avanzare dell’età. Tale esercizio rafforza gli addominali e migliora anche la stabilità e flessibilità della schiena. Per le persone poco esperte si consiglia di iniziare appoggiando le ginocchia sul pavimento per facilitare l’esecuzione.

Introdurre questi due esercizi nel programma di allenamento consente di perdere peso e mantenere un’ottima salute fisica dopo i 50 anni. Bisogna ricordare prima di procedere la possibilità di consultare un specialista della salute e un professionista di fitness per personalizzare al meglio gli allenamenti in base all’esigenze personali. Con dedizione e costanza si potranno raggiungere importanti obiettivi di salute e benessere.

Impostazioni privacy