È la pianta più bella al mondo e potresti piantarla nel tuo giardino: è facilissima da coltivare

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Per avere un giardino perfetto il consiglio è quello di coltivare una pianta considerata la più bella del mondo: ecco qual è.

Il sogno della maggior parte delle persone che hanno in casa un giardino è quello di averlo sempre curato e colorato. Una soluzione ideale a questo è piantare le piante, in particolare ce n’è una che rende l’area verde ancora più bella.

Giardino: pianta più bella
La pianta più bella da mettere in giardino – machedavvero.it

La primavera segna il ritorno di moltissimi italiani a prendersi cura dei loro giardini. Essendo ambienti vivi e naturali, richiedono cura e lavoro costante, in particolare è necessaria la potatura e l’irrigazione. I garden center e i negozi specializzati sono forniti sempre di una varietà di piante. Negli ultimi anni c’è una pianta che è diventata sempre più popolare, ideale per ravvivare il giardino con i suoi fiori colorati.

LEGGI ANCHE -> Giardino perfetto per l’estate con queste piante: le migliori da mettere all’esterno

Qual è la pianta più bella da mettere in giardino?

Per rendere il proprio giardino più bello e colorato, gli esperti suggeriscono di coltivare la Tibouchina, una pianta tropicale che appartiene alla famiglia delle melastomataceae. È originaria del Sud America, ma si trova allo stato selvatico in alcuni paesi come in Brasile, Messico e nelle Indie Occidentali.

Giardino: quale pianta mettere
La pianta Tibouchina da mettere in giardino – machedavvero.it

Le sue foglie rigogliose, il verde intenso e i fiori viola-blu attraggono sempre più appassionati di giardinaggio, dato che è una pianta perfetta per creare un’aiuola colorata, che si farà notare da tutti. Tra i lati positivi di questa pianta c’è il fatto che non teme il caldo e resiste anche alle temperature più alte.

L’aspetto negativo della Tibouchina è che soffre il vento che ne danneggia le foglie i fiori. È quindi importante coltivare la pianta in un posto riparato dalle raffiche di vento, altrimenti rischia di appassire rapidamente. Bisogna sottolineare che si tratta di una pianta sensibile al freddo, quindi non è ideale nei giardini di coloro che vivono in luoghi in cui le temperature sono rigide.

LEGGI ANCHE -> Sono 6 le piante facilissime da coltivare che rendono la casa uno spettacolo e non hanno bisogno di cure

Non appena la colonnina di mercurio inizierà ad avvicinarsi ai zero gradi, sarà necessario portare la tibouchine in un luogo riparato come una serra o una veranda fino alla fine delle gelate e della stagione fredda, per poi riportarla all’aperto e farla fiorire con la primavera e l’estate.

Impostazioni privacy