Vene varicose nelle gambe addio con queste vitamine, prendile subito per evitarle

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

In molti hanno problemi di vene varicose nelle gambe, una condizione che accomuna molte donne: ecco quali sono le vitamine che migliorano la circolazione.

Sebbene nel corso degli anni siano stati presentati sul mercato diversi trattamenti medici per contrastare le vene gonfie e ingrossate a gambe e piedi, la prevenzione è sempre la strategia migliore per evitarle del tutto.

Vene varicose gambe vitamine
Le vitamine contro le vene varicose – machedavvero.it

Le vene varicose sono delle vene gonfie che compaiono in genere nelle gambe, anche se alle volte possono vedersi anche nei piedi. Non è solo un problema estetico, ma i medici hanno sottolineato che possono causare dolore e problemi di salute ancora più gravi. Il cibo gioca un grande aiuto per combattere questa condizione.

La natura ci offre un grande ventaglio di vitamine che possono essere grandi alleati per prevenire e contrastare le vene varicose. Queste vitamine agiscono rafforzando le pareti dei vasi sanguigni, migliorando la circolazione e riducendo l’infiammazione negli arti inferiori.

LEGGI ANCHE -> Non possono mancare nella tua dieta, questi alimenti ti forniscono energia e forza

Quali vitamine aiutano a prevenire le vene varicose nelle gambe?

La prima vitamina in grado di proteggere e rafforzare i vasi sanguigni riducendo l’infiammazione è la Vitamina C, un potente antiossidante che rafforza le pareti dei vasi sanguigni, rendendoli più resistenti e flessibili. È possibile trovarla in abbondanza negli agrumi come arance, limoni e mandarini, oltre che nei peperoni, nei broccoli e nelle fragole.

Vene varicose gambe: prevenire vitamine
Prevenire le vene varicose con le vitamine – machedavvero.it

Non deve mancare a tavola nemmeno la Vitamina K, fondamentale per la coagulazione del sangue, oltre ad essere molto importante per prevenire lividi e sanguinamento. Inoltre, contribuisce al corretto funzionamento delle valvole venose, prevenendo il reflusso del sangue che causa le vene varicose. È un nutriente che si trova nelle verdure a foglia verde come spinaci, broccoli e cavoli, nonché nell’olio d’oliva e negli avocado.

Nella dieta deve essere presente anche la Vitamina B3, la quale rafforza le pareti delle vene, migliora il flusso sanguigno e riduce il gonfiore. Anche questa si trova in diversi alimenti che si mangiano abitualmente, questi sono le carni magre come pollo, tacchino e pesce, così come nei legumi come lenticchie e arachidi.

LEGGI ANCHE -> Sembra oro liquido ma puoi berlo: uno al giorno e farai il pieno di vitamine

Chiudiamo la lista delle vitamine fondamentali con la Vitamina E, un antiossidante utile a ridurre l’infiammazione, un fattore che contribuisce alla comparsa delle vene varicose. È possibile trovarla in diversi alimenti, tra tutti nella frutta secca come mandorle, noci e nocciole, nonché negli oli vegetali come quello di oliva e di girasole.

Impostazioni privacy