Amazon introduce l’intelligenza artificiale in Alexa, sarà a pagamento? La possibile decisione dell’azienda

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Amazon addebiterà l’utilizzo di Alexa con l’intelligenza artificiale? Tutto sui motivi per cui l’azienda intraprenderebbe questa strada.

Il colosso tech Amazon sarebbe al lavoro per fornire ad Alexa delle versioni che vanno ad implementare l’uso dell’intelligenza artificiale. L’utilizzo di questa nuova versione però potrebbe passare dal pagamento di un canone mensile da parte degli utenti.

amazon intelligenza artificiale alexa pagamento
Amazon starebbe pensando ad un canone mensile per l’uso di Alexa con l’intelligenza artificiale – (Machedavvero.it)

Al momento l’importo non è stato stabilito, ma la verità è che la presenza di una tariffa sembra praticamente certa e per tale ragione l’azienda americana ha iniziato già ad informare i propri abbonati sulle prossime modifiche. Tale cambiamento sorprenderà sicuramente i tantissimi clienti Amazon e di Alexa dato che lo scenario sta prendendo sempre più forza.

LEGGI ANCHE -> Metti subito al sicuro la casa con Alexa, ecco il trucco per usare il dispositivo come antifurto

Canone mensile per l’uso di Alexa con l’IA: i motivi della decisione di Amazon

Amazon sta cercando di inserire un abbonamento Alexa al fianco del classico Prime, questa è la situazione riportata dalla CNBC e dalla giornalista Kate Rooney. Inoltre l’azienda ha anche annunciato in precedenza l’intenzione di utilizzare l’IA per rendere più conversazionale il suo assistente vocale, così da competere con la tecnologia di altre aziende.

Canone mensile alexa IA
I motivi di Amazon di introdurre un canone mensile per Alexa – (Machedavvero.it)

Il software Amazon fornisce tante opzioni ai diretti interessati ma spesso si trova in difficoltà davanti a compiti più complessi, non riuscendo poi a soddisfarli in maniera precisa. Per tale ragione l’azienda ha deciso di implementare in Alexa dei miglioramenti in tal senso.

LEGGI ANCHE -> Clienti Amazon presi di mira, la nuova truffa svuota il loro conto corrente

Le nuove implementazioni che coinvolgono Alexa partono da lontano perché già nel 2023 Amazon annunciò di star lavorando ad una piattaforma più intelligente e conversazionale. L’intelligenza artificiale generativa andrà quindi a rendere Alexa maggiormente performante e davvero disponibile in qualsiasi situazione. Questa importante crescita potrebbe portare ad un costo da sostenere da parte degli utenti.

Al momento, il colosso americano non ha confermato le voci sulle strategie future inerenti ad Alexa. Tuttavia, pare evidente che l’azienda si trovi all’interno di uno scenario che segnala una sfida crescente a causa dei progressi dell’IA da parte dei concorrenti. Per questo motivo c’è la volontà di mettere in campo precise modifiche per rimanere leader in un mercato in cui le innovazioni sono costanti e frequenti.

Impostazioni privacy