Audio del telefono insoddisfacente? Modifica queste impostazioni, la qualità migliorerà in un istante

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Non sei pienamente soddisfatto della qualità audio del tuo telefono? Modifica immediatamente queste impostazioni: sarà subito migliore.

Gli smartphone di ultima generazione consentono di svolgere diverse operazione, tra cui quelle audio. Musica, video podcast e audiolibri sono tutte attività che richiedono una determinata qualità audio, che però può venire meno con il corso del tempo.

audio telefono: modifica impostazioni
Modifica queste impostazioni per migliorare la qualità audio del telefono – (Machedavvero.it)

Aspirare ad una qualità audio maggiore non è affatto raro e per tale ragione può essere interessante conoscere alcune modifiche da apportare allo smartphone Android. In questo modo si potrà avere un’esperienza audio diversa dal passato e sicuramente più profonda e intensa.

Queste modifiche consentiranno di dare al proprio dispositivo Android un’altra chiave di lettura sotto il profilo dell’audio. Il risultato che metteranno in campo queste modifiche andrà sicuramente a migliorare ogni singolo ascolto.

LEGGI ANCHE -> Smartphone Android lento? Rendilo più veloce con un semplice passaggio

Come migliorare la qualità audio di uno smartphone Android

Una maggior qualità audio del proprio dispositivo Android può passare dall’utilizzo di cuffie cablate. I modelli Bluetooth o Wireless sono sicuramente più comodi ma il suono viene compresso e si perde un po’ di qualità audio. In seconda battuta possono esserci delle interferenze che impediscono un ascolto tranquillo.

migliorare qualità audio smartphone Android
Come migliorare la qualità audio di uno smartphone Android – (Machedavvero.it)

Una seconda modifica su cui ragionare è l’ascolto della musica da fonti di alta qualità. Se si fa affidamento ad un servizio streaming, il consiglio è di assicurarsi che la piattaforma offra opzioni di alta qualità. Ad esempio su Spotify al momento non c’è l’opzione HiFi ma si può modificare l’impostazione settando l’audio su una qualità alta o molto alta.

LEGGI ANCHE -> Smartphone, in arrivo 10 applicazioni da non perdere: sono tutte gratis

Per migliorare la qualità dell’audio dello smartphone Android si può fare affidamento all’app Sound Amplifier (Amplificatore) creata da Google. Questa permette di amplificare i suoni, migliorare le conversazioni telefoniche in luoghi rumorosi e ridurre il rumore di fondo. L’app è progettata per funzionare con le cuffie cablate e per tale ragione con altre cuffie i risultati potrebbero variare.

Infine si può utilizzare un equalizzatore che permetta di personalizzare il suono in base alle proprie preferenze ed esigenze. Questo elemento non riguarda solo i bassi o gli alti in ambito musicale, ma consente un più facile ascolto delle voci nei podcast. Nei telefoni Samsung l’equalizzatore è già integrato nelle impostazioni dirigendosi alla voce “Suono e vibrazione” e poi “Qualità del suono ed effetti” per arrivare alla funzione “Equalizzatore”.

Impostazioni privacy