Chiavi lasciate all’interno dell’auto, nessun problema con questo pratico metodo

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Può capitare di lasciare le chiavi nell’auto, come risolvere? Questo pratico metodo consente di aprire il veicolo in pochi secondi.

Le situazioni quotidiane possono far emergere scenari inaspettati e non sempre semplici da risolvere, come quello in cui si resta fuori dalla propria auto con le chiavi del veicolo all’interno. Questa situazione è più comune di quanto si creda e non tutti sanno risolverla in pochi istanti.

chiavi lasciate interno auto: metodo pratico
Il metodo pratico per aprire l’auto senza chiavi – (Machedavvero.it)

Quando ci si accorge di aver lasciato le chiavi dell’auto all’interno del veicolo emerge immediatamente una sensazione di forte frustrazione, ma prima di chiamare un fabbro o ricorrere a misure estreme, come può essere rompere un finestrino, può essere utile conoscere un metodo pratico che potrebbe dare nuovamente l’accesso all’auto.

LEGGI ANCHE -> Perché dovresti avvolgere le chiavi della tua auto in un foglio di alluminio

Il metodo per aprire l’auto senza chiavi: bastano pochi elementi

Per aprire la propria auto per recuperare le chiavi dimenticate all’interno bisogna fare affidamento su due elementi principali e uno facoltativo: una corda o un cavo flessibile di circa 50 cm; una carta di debito o una patente di guida e un piccolo cacciavite (opzionale).

metodo aprire auto senza chiavi
La procedura per aprire l’auto se si sono dimenticate le chiavi al suo interno – (Machedavvero.it)

In possesso di questi oggetti bisogna individuare il finestrino del conducente, se possibile abbassandolo un po’ per inserire la corda o il cavo. Dopo aver inserito il cavo si deve creare un nodo all’altra estremità per poi inserire la scheda nello spazio che si è lasciato nel finestrino, facendola scorrere verso il basso fino a quando non si arriva al chiavistello della porta.

LEGGI ANCHE -> Furto auto, devi fare attenzione: c’è un indizio che fa paura

Arrivati a questo punto, infilare il nodo della corda tramite la fessura creata con la carta e far scattare il meccanismo della porta. Tirare la corda con cautela per sbloccare la porta e aprirla. Se la portiera non si aprirà completamente si può far ricorso ad un cacciavite per sbloccarla in maniera definitiva.

Prima di procedere con questo metodo è utile sapere che in assenza di corda o di cavo flessibile si può procedere con un gancio di filo o metallo. Inoltre, è necessario sottolineare che la procedura non avrà alcun effetto se l’auto in proprio possesso ha un sistema di chiusura elettrico.

Dunque in pochi passaggi si potrà riottenere l’accesso al proprio veicolo e recuperare le chiavi dimenticate all’interno. Questo episodio consentirà anche di fare attenzione in futuro affinché non si ripeta più una situazione di questo tipo.

Impostazioni privacy