Quanto costa la Ferrari più costosa al mondo? Che cifre folli

Pubblicato il giorno

da Giovanni Messi

nella categoria: News

La Ferrari ha svelato poco tempo fa un modello da fuori di testa, che è la più costosa di sempre. Ecco il suo prezzo.

Nella giornata di oggi, andremo ad affrontare una domanda che di sicuro vi sarete posti nella vostra vita. Andremo infatti a vedere qual è la Ferrari più costosa, e si tratta di un modello che è da poco stato svelato al mondo, ispirandosi ad una vettura da corsa. Come potrete immaginare, ha un valore pluri-milionario, ma non potrebbe essere altrimenti considerando le tecnologie di cui è provvista.

Ferrari ecco la più cara
Ferrari prezzo assurdo – Machedavvero.it

Le vetture di casa Ferrari sono sempre dei gioielli, ma qui parliamo di una vettura da competizione che è stata resa disponibile per i clienti più fortunati, con le prime sessioni di test che sono già partite. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata a questo mostro su quattro ruote, un gioiello che è difficilmente replicabile dalla concorrenza.

Ferrari, ecco la più cara in assoluto

Per parlarvi della Ferrari più cara di tutte, oggi faremo una piccola differenziazione. Infatti, non andremmo a considerare quelle vendute all’asta, come la 250 GTO che è stata venduta per svariate decine di milioni di euro, ma ci soffermeremo su quelli che sono i modelli attualmente a disposizione, ed il primato di Rossa più cara in assoluto è passato, da poche settimane, ad una vettura molto particolare.

Ferrari 499P Modificata la più costosa di tutte
Ferrari 499P Modificata in mostra (Ferrari) – Machedavvero.it

Infatti, alle Finali Mondiali del Cavallino che si sono tenute alla fine di ottobre al Mugello, la casa di Maranello ha svelato la 499P Modificata che costa 5,1 milioni di euro, ai quali vanno aggiunte anche le tasse e tutti i vari extra. Ovviamente, non si tratta di una vettura che è regolarmente a listino e che può essere acquistata da tutti, ma di un modello speciale che verrà ceduto solo a pochi fortunati.

Il programma è curato dall’ex pilota Olivier Beretta, e la vettura è stata pensata solamente per la pista, senza essere omologata per andare per strada. Il modello è uguale nelle forme alla 499P Hypercar che ha vinto la 24 ore di Le Mans, ma è ancora più estrema, dal momento che è libera da qualsiasi vincolo regolamentare, che le permette di essere ancora più prestazionale di quella da corsa.

La 499P Modificata mantiene il telaio in monoscocca in fibra di carbonio, con sospensioni a triangoli sovrapposti push-rod. A spingerla è confermato il motore Ferrari V6 biturbo da 3 litri con angolo di bancata a 120 gradi, con un motore elettrico da 272 cavalli che è situato al posteriore. La batteria ad alto voltaggio da 900 V deriva dalla F1.

La grande differenza sta nel modo in cui viene usato il sistema ibrido, che entra in azione sin da subito quando si accelera e non solo a partire dai 190 km/h, come prevede invece il regolamento del FIA WEC. Qui c’è anche un push-to-pass che viene attivato per incrementare la velocità per un tot di tempo al giro, a conferma di un progetto davvero estremo. Di certo, i pochi fortunati che la avranno non si annoieranno.

Impostazioni privacy